Iscriviti

Menu dell’orrore a Washington: hamburger di vermi e lecca lecca allo scorpione

Hamburger di vermi e lecca lecca allo scorpione sono alcuni dei piatti forte di un ristorante a Washington. Una nuova tendenza in arrivo secondo il proprietario del locale

Notizie Incredibili
Pubblicato il 6 giugno 2014, alle ore 11:31

Mi piace
0
0

Una vera rivoluzione sta per arrivare sulle tavole di molti ristoranti, sulla scia di una moda sempre più dilagante. Lo sa bene il proprietario di un locale a Washington, non lontano dalla Casa Bianca, dove il proprietario Rodney Scruggs ha proposto ai propri clienti dei piatti a dir poco singolari.

Il menu, infatti, prevedeva grilli e cavallette essiccate, hamburger di vermi  e lecca lecca allo scorpione. Un vero mix di piatti davvero strani, che di certo non fanno parte della cultura culinaria occidentale, ma appartengono piuttosto alle popolazioni asiatiche ed africane.

Scruggs, però, assicura che si tratta di cibo molto proteico e che fa bene se ben preparato e sostiene che questa moda stia per arrivare anche nel mondo Occidentale. Sono in tanti, infatti, a ritenere che insetti e vermi siano il futuro dell’alimentazione in un pianeta sempre più affollato e dove ci sono sempre meno risorse disponibili. Inoltre, contrariamente a quanto si possa pensare, si tratta di un cibo sano e molto vario dal momento che esistono ben 1.900 specie commestibili, che contengono moltissime vitamine e proteine e pochissimi grassi. Se questo non bastasse a convincere, questi cibi sono anche ecologici, dal momento che per produrre un chilo di insetti è necessario circa un decimo dell’energia impiegata, per produrre la stessa quantità di carne bovina.

Nonostante tutte queste rassicurazioni, però, sono in tanti coloro che non si sono mostrati entusiasti dinanzi a questo menu così particolare e all’idea di questa nuova tendenza, che non hanno intenzione di seguire. Al contrario, però, sono sempre più numerosi gli amanti di questi cibi e degli insetti, che assicurano abbiano un ottimo sapore soprattutto se cucinati bene e lasciati ben croccanti.

Soltanto il tempo ci dirà se davvero questa moda prenderà piede e se il mondo occidentale si abituerà a questo tipo di menù.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!