Iscriviti

Fine del mondo il 21 giugno 2020? La notizia fa scatenare il web

Recentemente è stata pubblicata la notizia secondo la quale il mondo finirà il 21 giugno 2020. La data dovrebbe derivare da una sbagliata interpretazione del calendario Maya. Non ci sono prove scientifiche, ma ciò è bastato a far scatenare il web.

Notizie Incredibili
Pubblicato il 17 giugno 2020, alle ore 09:21

Mi piace
4
0
Fine del mondo il 21 giugno 2020? La notizia fa scatenare il web

Nelle ultime ore sta girando una notizia secondo la quale il mondo sta per finire. La data della presunta apocalisse corrisponde al 21 giugno 2020 e sarebbe attribuita al calendario Maya. A causa di una lettura sbagliata del famoso calendario, infatti, il vero anno in cui avverrà la fine del mondo è il 2020, precisamente il 21 giugno.

Il calendario Maya alcuni anni fa fu protagonista delle nostre vite. Secondo la traduzione fatta sulle sue scritture, la fine di un lungo ciclo sarebbe avvenuta il 21 dicembre 2012. Alcuni credevano che la fine del ciclo corrispondesse alla fine del mondo, ma ciò non è avvenuto. Vennero trasmessi molti programmi inerenti alla presunta Apocalisse ed anche la NASA cercò di rassicurare le persone.

Nelle ultime ore in rete gira la notizia secondo la quale l’Apocalisse non sarebbe avvenuta in quella data a causa di una sbagliata interpretazione del calendario. Per la traduzione fu utilizzato il calendario giuliano e ciò ci avrebbe portati in errore. La vera data sarebbe domenica 21 giugno 2020. La notizia è stata lanciata da un utente su Twitter.

Il nome dell’utente corrisponde a Paolo Tagaloguin, di professione scienziato. Per spiegare la sua posizione avrebbe detto che per effettuare i calcoli bisogna usare il calendario gregoriano. Con questi calcoli si ha uno scarto di circa 8 anni, facendo spostare così la data prevista dai Maya.

Bisogna dire, però, che l’account di Paolo Tagaloguin è stato cancellato e con esso i suoi tweet. L’account sembrerebbe inoltre falso ed al nome di Paolo Tagaloguin corrisponde un biologo che non è legato alla civiltà Maya. I tweet però sono continuati e molti hanno iniziato ad aver paura per una presunta Apocalisse imminente. Nel 2012 la NASA spiegò che il calendario Maya non è legato alla fine del mondo, ma alla fine di un ciclo. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Venditti

Chiara Venditti - Ogni anno girano in rete notizie su una presunta fine del mondo. Credo che le notizie di questo genere vengano fatte circolare solo per incutere terrore: forse da questo si otterrà un guadagno. Purtroppo i tweet sono stati rimossi: forse l'account aveva scritto un post ironico in maniera sbagliata. Bisogna credere solo alle fonti certe.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!