Iscriviti

Dal sondaggio di Incontri Extraconiugali emerge l’aumento dei tradimenti da parte delle donne

Il tradimento non passa mai di moda, anzi, diventa un peccato sempre più diffuso nel nostro Paese. Dal sondaggio messo in atto dal sito “Incontri Extraconiugale”, emerge che a tradire siano sempre più spesso le donne: ecco per quali ragioni lo farebbero.

Notizie Incredibili
Pubblicato il 30 settembre 2019, alle ore 13:40

Mi piace
5
0
Dal sondaggio di Incontri Extraconiugali emerge l’aumento dei tradimenti da parte delle donne

Ascolta questo articolo

Un tempo considerato un atto proibito che generava sensi di colpa, oggi il tradimento viene vissuto come un modo non solo per trasgredire, ma soprattutto con cui raggiungere la propria felicità e realizzazione. La cosa non stupisce affatto: una società come quella odierna, molto più individualista e focalizzata sulla soddisfazione personale, oltre ad aver sdoganato il tradimento tecnologico-digitale, ha altresì modificato il motivo per cui si tradisce.

Non a caso a cercare di dare una rappresentazione più approfondita del fenomeno è stato il sito specializzato in materia, conosciuto con il nome di Incontri Extraconiugali. Il sondaggio lanciato dal portale ha permesso non solo di appurare l’aumento dei tradimenti (+18%), ma anche che a tradire siano sempre più spesso le donne che non gli uomini.

Si è così scoperto che da atto vergognoso e contrario alla morale, anche lo stesso divorzio è oggi considerato uno strumento con il quale potersi liberare da una storia che non ha più modo di sopravvivere. Di conseguenza il tradimento viene visto come il primo passo per raggiungere quel benessere e quella serenità che il matrimonio non è più in grado di assicurare.

Soprattutto per le donne, mettere fine ad una relazione coniugale non è più un tabù o una colpa da dover scontare per tutta la vita. Nel tradimento l’appagamento sessuale non è più un fattore così determinante come lo è il desiderio di essere ascoltati, sentirsi compresi e amati. L’infedeltà diventa dunque una questione non solo di corpo, ma anche di mente. Concedersi una scappatella non rappresenta più lo scandalo di un tempo, ma una sorta di fuga da una vita ingabbiata e senza alcuna prospettiva. Ne consegue che l’insoddisfazione spinge a cercare qualcosa di meglio, specie quanto si ritiene di poter meritare di avere al proprio fianco una persona migliore.

Si spiega così perché nel 2018 sia stata proprio l’Italia ad aver registrato il più alto tasso di incremento delle infedeltà. La tendenza non è però confinata solo ed esclusivamente al nostro Paese. Anche nel resto dell’Europa si sta assistendo ad un intensificarsi del fenomeno, con conseguente riduzione del gap tra infedeltà maschile e femminile. Il tutto sarebbe da ricondurre ad un cambiamento epocale dei costumi, ma anche ad una maggior libertà ed indipendenza economica conquistata dal “gentil sesso”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - La società è in costante trasformazione e ciò modifica anche i rapporti tra uomo e donna. Quest’ultima ha oggi molta più libertà rispetto ad un tempo, ragion per cui non deve più vivere qualsiasi scelta nel timore di essere giudicata dagli altri come una poco di buono. Dopo decenni di lotte, qualcosa si sta evolvendo, modificando anche quello che per decenni è stato il prototipo della tradizionale famiglia italiana.

Lascia un tuo commento
Commenti
Antonio Sorice
Antonio Sorice

01 ottobre 2019 - 08:52:26

Non posso che essere d'accordo. Il rispetto rimane pur sempre fondamentale.

0
Rispondi