Iscriviti

Anziana si butta con il paracadute, ma scivola fuori dall’imbracatura

Un lancio dal paracadute che poteva finire in tragedia quello di questa anziana signora, che durante il lancio rischia di scivolare dall'imbracatura

Notizie Incredibili
Pubblicato il 5 maggio 2014, alle ore 14:47

Mi piace
0
0

Il paracadutismo è uno sport per gli amanti delle emozioni forti, che appassiona i più giovani ma anche persone di una certa età. Di certo, però, la protagonista di questo video non immaginava quale sarebbe stata l’avventura che avrebbe vissuto di lì a qualche minuto.

L’anziana donna, nel giorno del suo 80 esimo compleanno, voleva regalarsi un’emozione forte: il lancio dal paracadute. Il video mostra tutta la fase preparatoria, dall’attesa fino al momento di salire sull’aereo che l’avrebbe portata ad alta quota per effettuare il lancio. Laverne Everett, questo il nome dell’anziana donna, però, al momento del lancio mostra qualche ripensamento e si fa prendere dal panico, ma alla fine si convince e si lancia nel vuoto insieme al suo istruttore.

È in quel momento che si sfiora la tragedia. La donna scivola dall’imbracatura e per poco non precipita nel vuoto. Sono immagini veramente concitate, che tengono con il fiato sospeso fino all’ultimo momento, temendo per le sorti della donna. L’operatore che documenta il lancio riprende tutto, compreso il buon esito di questa avventura per fortuna.

La sorella di Laverne Everett ha postato il video dell’incredibile lancio della sorella su You Tube, ma di certo non si aspettava di trasformarla in un vero e proprio fenomeno internet, con tantissime visualizzazioni in giro per il mondo.

Dopo aver visionato le immagini, i giornalisti della CBS si sono recati ad Oakdale, dove vive Laverne, per intervistarla. La donna non ricorda l’avvenimento come un’esperienza negativa e non ha alcun risentimento nei confronti dell’istruttore che l’ha costretta a saltare quando lei, all’ultimo, non voleva più farlo perché sapeva quanto in realtà lei tenesse a quell’esperienza.

Nonostante, quindi, la donna non abbia alcun problema riguardo a quell’episodio, le autorità competenti hanno aperto un fascicolo per verificare se i responsabili dello Sky Dive Lodi Parachute Center di Acampo siano perseguibile per il gravissimo avvenimento, che poteva costare la vita di una donna. I responsabili del campo, però, si giustificano affermando che, nonostante durante i loro lanci si siano verificati 8 decessi in 10 anni, considerato l’altissimo numero di lanci effettuati ogni anno si tratta di una percentuale davvero bassissima.

A detta loro, i sistemi di sicurezza sono quelli standard. Di sicuro, però, l’esperienza vissuta da Laverne non dovrebbe mai più ripetersi.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!