Iscriviti

Amoo Hadji, l’uomo più sporco del mondo

L'uomo più sporco del mondo è un eremita iraniano che, per scelta, non si lava da 60 anni; nonostante il suo aspetto fisico, gode di ottima salute

Notizie Incredibili
Pubblicato il 16 gennaio 2014, alle ore 18:23

Mi piace
0
0

Amoo Hadji ha poco più di 80 anni, vive in Iran, nel villaggio di Dezhgah e conduce una vita da eremita da quando aveva 20 anni, in seguito ad una difficile situazione emotiva; per scelta, ha deciso di rinunciare ai rapporti con le altre persone e all’igiene personale.

amoo-hadji-uomo-più-sporcoNegli ultimi 60 anni, infatti, questo insolito personaggio non si è mai lavato con acqua e sapine e questa sua decisione gli è valsa il titolo di “uomo più sporco del mondo“, oltre ad aver reso la sua pelle dura, ruvida e squamosa (ricorda quella di un elefante); nonostante ciò, sembra che goda di ottima salute.

Il fatto che Amoo puzzi a metri di distanza non sembra intaccare la sua serenità. La sua vita è estremamente semplice; si ciba di ciò che trova, compresi animali morti, non si separa mai dalla sua pipa artigianale, con cui fuma escrementi di animali, ma si concede anche le sigarette, spesso fumandone addirittura 5 insieme! luomo-più-sporco-del-mondo

Inoltre, non è che Amoo non conosca il suo aspetto, poichè possiede uno specchietto retrovisore recuperato da un’auto, con cui si guarda spesso. Evidentemente si piace così, con la barba incolta e sporca e con i capelli che a volte provvede a spuntare bruciandone le punte!

uomo-più-sporco-del-mondo

L’uomo veste di stracci, coprendosi la testa con un elmetto quando arriva il freddo, che probabilmente sopporta anche grazie agli strati di sporcizia presenti sulla sua pelle, che fungono come una specie di tessuto naturale.

Il suo stile di vita da eremita sembra sia un modo per restare strettamente in contatto con la terra e la natura.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!