Iscriviti

Amar, il bimbo con la coda venerato come un Dio

Secondo i familiari di Amar, si tratterebbe di un vero e proprio dono divino, vista anche la somiglianza alla mucca. La coda, che spunta dalla schiena del bambino venerato come un Dio, è invece frutto della spina bifida, malformazione del midollo spinale

Notizie Incredibili
Pubblicato il 18 aprile 2014, alle ore 14:51

Mi piace
0
0
Amar, il bimbo con la coda venerato come un Dio

Quella che giunge da uno Stato dell’India settentrionale è una notizia incredibile, che riguarda un bambino che, grazie ad un difetto genetico, viene venerato come un Dio. Si tratta di Amar Singh, un bimbo di appena 6 anni che ha saputo cogliere l’aspetto positivo della sua triste storia, trasformando di fatto il suo spiacevole difetto in una vera e propria benedizione

Il piccolo Amar è nato infatti, con una sorta di coda, lunga quasi 30 centimetri, che gli spunta fuori dalla parte bassa della schiena a causa della cosiddetta spina bifida, malformazione del midollo spinale, che viene in genere temuta durante una gravidanza. La spina bifida colpisce un neonato su 2.500 e viene prevenuta con l’assunzione di compresse di acido folico, soprattutto durante i primi mesi della gestazione.

Tale anomalia, invece, è stata vista subito di buon grado dai familiari più stretti, secondo i quali si tratterebbe di un dono sacro e divino ed in quanto tale deve essere accettato, ringraziando le divinità per la grazia ricevuta. Tra l’altro i genitori di Amar vedono una certa somiglianza del figlio ad una mucca, animale notoriamente sacro per la religione indiana, e sarebbe proprio questa seconda caratteristica a confermare la prima ipotesi di aver generato una creatura per intercessione divina.

Anche gli abitanti di Nijmapur, un piccolo villaggio dell’Uttar Pradesh e città natale della famiglia Singh, parlano di Amar come se fosse una divinità religiosa. La coda sarebbe, infatti, una caratteristica tipica di alcune figure iconoclastiche della cultura induista, ricollegando il piccolo proprio ad un Dio indù, Hanuman, che è raffigurato popolarmente come una scimmia. 

Come diffuso dal celebre Daily Mail, il piccolo Amar, noto anche come bambino scimmia, non ha nessun problema di salute e vive una vita serena, andando a scuola come tutti gli altri bambini. Amar, inoltre, è orgoglioso della sua coda e non ha alcuna intenzione di sottoporsi ad un intervento chirurgico per tagliarla.

Per dimostrare che non si tratta di una bufala, la famiglia Singh ha concesso con orgoglio ai notiziari di tutto il mondo di riportare la notizia, girando anche un video, che sta spopolando sul web con migliaia di visualizzazioni in poche ore, dove Amar mostra la coda che lo ha reso così celebre.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!