Iscriviti

Accorciare le dita dei piedi: la nuova moda della chirurgia estetica

Accorciare le dita dei piedi: questa è la nuova moda della chirurgia estetica che intende donare piedi perfetti per tacchi vertiginosi. Molte donne hanno già prenotato l'intervento, anche se i chirurghi sono contrari a tale pratica

Notizie Incredibili
Pubblicato il 25 giugno 2014, alle ore 14:10

Mi piace
0
0
Accorciare le dita dei piedi: la nuova moda della chirurgia estetica

Se sembrano folli gli interventi di chirurgia plastica per rifarsi le labbra, il seno, il viso e persino i genitali sia maschili che femminili, ancora più bizzarra appare la richiesta fatta da molte donne ai maghi del bisturi: accorciare le dita dei piedi.

Ebbene si, sembra che la nuova frontiera della medicina estetica sia proprio quella di donare all’esigente pubblico femminile dei piedi perfetti e ben studiati nelle forme e misure più idonee per poter indossare calzature con tacchi vertiginosi.

Da sempre, infatti, il tacco alto è stato uno strumento utilizzato dalle donne per accentuare la propria sensualità e femminilità ma arrivare al punto tale da farsi letteralmente tagliare le dita dei piedi è senza alcun dubbio folle. In alcuni casi, infatti, si è arrivati addirittura a farsi rimuovere il mignolo del piede, così da poter calzare anche le scarpe con le punte più affusolate.

Questa moda incredibile è partita dalla Gran Bretagna ma si sta diffondendo rapidamente in tutto il mondo. Il Dr. Lucas di Memphis, nel Tennessee, afferma che questa pratica è sempre più richiesta ed in un solo mese è intervenuto con il suo bisturi in ben 30 casi, dichiarando che “E’ un trend in crescita perché sempre più persone ne sentono parlare, e quindi fanno domande, e cercano di fare qualcosa”.

L’Associazione Americana dei Chirurghi del Piede è, però, contraria a questa nuova moda in quanto potenzialmente pericolosa. Quel che è certo al momento è che le donne che hanno accorciato le dita dei piedi sono molto felici e non si dichiarano pentite di questa insolita modifica al proprio corpo.

Stando alle dichiarazioni di queste donne, sembrerebbe che i vantaggi superino il grande sacrificio fatto. Resta da capire quali siano gli effetti a lungo termine sulla postura e quali ripercussioni possa avere questo intervento sulla colonna vertebrale.

La domanda sorge spontanea e si rivolge a tutte le donne che, dopo aver indossato i tacchi a lungo, hanno un terribile mal di piedi: vi sottoporreste a questo drastico intervento per risolvere questo problema? Sareste disposte a privarvi del vostro mignolo del piede?

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!