Iscriviti

Open House Moto Guzzi

Per due week end, il 13-15 e 20-22 settembre 2013, la storica sede di Mandello del Lario dove il marchio dell’aquila è nato nel 1921 si apre agli appassionati motociclisti

Moto
Pubblicato il 16 settembre 2013, alle ore 07:45

Mi piace
1
0
Open House Moto Guzzi
Pubblicità

Mandello del Lario (Lecco) si propone come una delle mete migliori per trascorrere gli ultimi week end di fine estate in motocicletta e respirare l’atmosfera ancora vacanziera del mese di settembre, tra lago, spiagge e locali all’aperto, con l’appendice di scattare la classica foto ricordo di fronte al famoso ingresso dello stabilimento Moto Guzzi di via Parodi n. 57.

In questo e nel prossimo week-end, però, chi si recherà a Mandello del Lario troverà anche qualcosa in più: sull’onda del successo conquistato dalla nuova gamma Moto Guzzi California 1400 e dei nuovi modelli della “piccola” V7, lo storico portone rosso della Casa dell’aquila rimarrà infatti aperto due fine settimana, dal 13 al 15 settembre e dal 20 al 22 settembre, dando la possibilità a tutti gli appassionati di vivere qualche giorno all’insegna della passione per le motociclette Guzzi.

Per l’occasione si possono effettuare visite guidate alle linee di produzione motori e motoveicolo dello stabilimento: la linea assemblaggio motori è l’area dove i motori bicilindrici sono assemblati a mano, uno per uno. Qui è nata e si è fatta la storia di un propulsore che con la sua architettura ha segnato la storia di Moto Guzzi e del motociclismo mondiale. Nella linea assemblaggio motociclette, invece, prendono forma reale le Moto Guzzi. Qui il motore bicilindrico finito incontra la motocicletta che accompagnerà per tutta la vita. Sulla linea si può seguire passo dopo passo, operazione dopo operazione, la nascita di una Moto Guzzi.

Altra attività proposta da Moto Guzzi durante i due week-end di settembre è l’apertura del museo e del book-store con le anteprime della collezione moda e accessori 2014. Il museo raccoglie oltre 150 modelli che hanno fatto la storia della Casa di Mandello del Lario, un percorso fino alle radici della leggenda di Moto Guzzi. Moto di serie, da competizione, prototipi e motori sono accompagnati da una ricca raccolta di fotografie e documenti inediti.

All’interno dell’area dello stabilimento è stata anche allestita una California Lounge per accogliere i partecipanti ai test-ride della nuova gamma California 1400 e V7: gli appassionati possono provare i prodotti della gamma 2013 di Moto Guzzi proprio nei luoghi dove ogni Moto Guzzi nasce, sulle strade che corrono lungo il Lago di Como.
Tra le moto in prova anche la California 1400, spinta dal più possente V twin mai prodotto in Europa.

Spazio, infine, anche alla creatività, con la proiezione e le foto del backstage della campagna pubblicitaria “My Bike my Pride” girata nel Western Australia con il “Guzzista hollywoodiano” Ewan McGregor, e all’arte, con una personale di Jacopo Ghislanzoni. L’artista lecchese, dopo il successo conseguito nel mese di luglio al Lido di Mandello con l’esposizione Guzzi-Mandello 1921-2013, ripropone la mostra all’interno dello stabilimento insieme ad altri 14 inediti ispirati ai fatti e alle personalità che hanno caratterizzato la storia della Casa dell’aquila.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!