Iscriviti

Nuove Vespa GTS e GTS Super, perfette per viaggiare

L’evoluzione tecnologica della nuova Vespa GTS, la più grande, la più potente della famiglia Vespa, stabilisce nuovi standard nella sicurezza e nella dotazione di supporti elettronici alla guida

Moto
Pubblicato il 9 maggio 2014, alle ore 15:34

Mi piace
0
0
Nuove Vespa GTS e GTS Super, perfette per viaggiare

Nata nel 2003 con l’arrivo di Vespa GT 125 e 200, la famiglia delle grandi Vespa si è poi evoluta a partire dal 2005 con l’arrivo della versione Vespa GTS e delle cilindrate fino a 300 cc. Grande, comoda, accogliente, protettiva Vespa GTS coniuga la sua anima elegantemente urbana e cittadina con la vocazione al viaggio e al turismo che sempre le grandi Vespa hanno incarnato. Ora Vespa GTS si rinnova con l’adozione dei più avanzati e tecnologici sistemi elettronici di supporto alla guida.

Lo stile

La nuova gamma Vespa GTS e Vespa GTS Super custodisce i tratti distintivi caratteristici della Vespa a scocca grande ma presenta numerosi ed importanti aggiornamenti estetici stabiliti dal Centro Stile del Gruppo Piaggio, l’atelier sito all’interno dello storico stabilimento di Pontedera dove da sempre nascono le forme di Vespa, tra le quali anche la pregiata Vespa 946, la elegante Vespa Primavera e la giovanile Vespa Sprint.

Vespa GTS e Vespa GTS Super guadagnano una nuova cravatta sullo scudo anteriore dal design più moderno, in sintonia con quello della recente Vespa Primavera, indicatori di direzioni anteriori e posteriori caratterizzati da nuovi trasparenti e da un inedito gruppo ottico posteriore finemente impreziosito da una cornice cromata che riprende la finitura della cresta sul parafango anteriore e, su Vespa GTS, la cromatura del portapacchi posteriore, un esplicito richiamo alle Vespa degli anni ‘60. Oltre ad una gamma colori dedicata, Vespa GTS Super presenta diversi dettagli specifici, come i cerchi ruota con le cinque razze dalla nuova rifinitura in nero, una diversa modanatura sul parafango anteriore, la cravatta sullo scudo dallo stile diverso e naturalmente la molla della sospensione anteriore rossa, come da tradizione. Per entrambe le versioni di Vespa GTS è nuova la cover del tunnel centrale della pedana, arricchita dal logo Vespa. Le linee dei cofani dall’andamento moderno e deciso, il faro anteriore rotondo e spiovente, le pedane per il passeggero estraibili, sono caratteristiche che rimangono intatte sulle Vespa della nuova serie GTS, rendendole come sempre uniche.

Il comfort

La nuova sella di Vespa GTS e Vespa GTS Super offre un comfort superiore ai precedenti modelli, grazie alla nuova imbottitura e al differente rivestimento. La sella di Vespa GTS Super propone anche una rifinitura a filo bianca che ne cinge il bordo, un altro chiaro richiamo alle selle sportive della tradizione Vespa.

Il vano sottosella è stato completamente ridisegnato per sfruttare al massimo lo spazio disponibile, ora in grado di ospitare due caschi demi-jet Vespa e altro ancora. Ad aumentare la capacità di carico della nuova gamma Vespa GTS e vespa GTS Super contribuisce il cassetto nel controscudo, ideale per tenere a portata di mano oggetti più piccoli come occhiali, documenti e telefono cellulare e il comodo gancio portaborse, presente nella parte superiore del controscudo. Su Vespa GTS si può contare anche sul comodo e solido appoggio fornito dal portabagagli posteriore, assecondando un impiego turistico garantito anche dalla protettività dello scudo e dalle prestazioni del motore di 300 cc con cui è disponibile.

La tecnologia

Di serie su tutti i modelli della nuova gamma Vespa GTS e Vespa GTS Super la porta USB, collocata all’interno del cassetto nel retroscudo, comoda per ricaricare eventuali devices esterni, mentre gli indicatori di direzione anteriori contengono una serie di LED che fungono da luci di posizione diurne. Completamente nuova è la strumentazione digitale di forma trapezoidale: caratterizzata da dimensioni contenute ma dalle informazioni complete, è formata da un classico tachimetro e da un piccolo riquadro digitale multifunzione, contornato da ben sei spie luminose di servizio. Tra le informazioni fornite anche il livello del carburante, l’orologio e due contachilometri parziali. Lo strumento presente su Vespa GTS ha il fondo chiaro e la retroilluminazione blu; quello di Vespa GTS Super ha il fondo nero ed è acceso da una tonalità più sportiva rossa.

La nuova gamma Vespa GTS e Vespa GTS Super guadagna la compatibilità con la Vespa Multimedia Platform (VMP), l’innovativa piattaforma multimediale che introduce un nuovo modo di intendere la comunicazione sulle due ruote. Connettendo al sistema elettronico di bordo uno Smartphone dotato di uno dei sistemi operativi più diffusi, VMP lo trasforma in un vero e sofisticato computer di bordo multifunzione, che è in grado di fornire una quantità di informazioni al guidatore sia riguardo lo stato del veicolo, sia sul percorso effettuato.

Tra le varie funzioni che l’abbinamento di Vespa e smartphone offre farà piacere ai più distratti l’opzione di ricerca della Vespa parcheggiata. Infatti il sistema memorizza automaticamente l’ultima posizione del veicolo prima dello spegnimento del motore, aiutando così a ritrovare la Vespa nel caso non si ricordi dove lo si sia lasciata. Inoltre è possibile memorizzare tutti i dati di viaggio per analizzare in maniera semplice il proprio stile di guida tramite i numerosi parametri acquisiti in tempo reale lungo il tragitto.

La sicurezza

Il Gruppo Piaggio è depositario della migliore tecnologia attualmente disponibile, anche grazie all’esperienza maturata ai massimi livelli dai suoi marchi motociclistici. Il Gruppo Piaggio è stata la prima azienda al mondo ad introdurre sugli scooter sistemi elettronici una volta disponibili solo sulle migliori motociclette, come l’ASR e l’ABS, due sistemi per la sicurezza attiva, da oggi disponibili anche per la gamma Vespa GTS e Vespa GTS Super.

Ciascuna ruota è dotata di un sistema rilevamento giri – un sensore e una ruota fonica – che misura istantaneamente velocità e decelerazione della stessa rispetto a quella del veicolo. I sensori dialogano con una centralina idraulica a 2 canali che attiva il sistema ABS qualora una delle due ruote deceleri bruscamente rispetto al veicolo, scongiurando il bloccaggio e garantendo stabilità e una frenata efficiente anche su fondi a basso coefficiente d’attrito.

L’ASR sfrutta l’elettronica ed i sensori dell’ABS per confrontare la velocità di rotazione delle due ruote. Quando i sensori rilevano una velocità eccessiva della ruota posteriore rispetto all’anteriore, la centralina interviene (prima sull’anticipo e poi, se serve, anche sull’iniezione) per prevenirne lo slittamento ed evitare la perdita di controllo del mezzo.

La dotazione tecnica di Vespa GTS e Vespa GTS Super prevede l’adozione della nuova sospensione anteriore ESS, introdotta con successo su Vespa Primavera e Vespa Sprint. Pur mantenendo la classica sospensione anteriore con monobraccio a perno trascinato, tipica della tradizione Vespa, la nuova gamma Vespa GTS e Vespa GTS Super adotta un sistema completamente ridisegnato in grado di dimezzare gli attriti di scorrimento. L’ammortizzatore è ora fissato al supporto in alluminio che lo collega alla ruota tramite un perno di incernieramento mentre in precedenza era fissato con due viti. Aumentando la scorrevolezza della sospensione, aumenta il comfort di marcia e la capacità di assorbimento delle imperfezioni stradali, che in questo modo non restituiscono contraccolpi al guidatore, garantendo una guida perfettamente fluida, rilassata e sicura.

I motori

Vespa GTS e Vespa GTS Super sono disponibili con motorizzazione di 300 cc, un monocilindrico a 4 tempi, 4 valvole, raffreddato a liquido, e ad iniezione elettronica, capace di fornire una potenza massima di 22 CV a 7.500 giri ed erogare una coppia massima di 22,3 Nm a 5.000 giri.

Vespa GTS Super è disponibile anche con motore di 125 cc, l’ideale per i possessori della sola patente B: si tratta di un moderno propulsore ad iniezione elettronica, a 4 tempi e distribuzione a 4 valvole, che riduce i costi di manutenzione, prevedendo intervalli allungati fino a 10.000 km.

La gamma colori

Le nuove Vespa GTS e Vespa GTS Super sono disponibili con una gamma colori dedicata a ciascuna delle due versioni. Vespa GTS 300 è offerta nelle varianti cromatiche Nero Vulcano, Blu Midnight e Grigio Dolomiti (tutte abbinate a sella beige). Vespa GTS Super 125 e 300 sono disponibili in Nero Lucido, Montebianco, Rosso Dragon e Blu Gaiola, tutte e quattro abbinati alla sella nera.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!