Iscriviti

NITO N4 e Norton 650 Superlight: la moto sportiva "corre" verso il futuro

Le apprezzate moto sportive sono destinate a fare il loro ingresso nel futuro, grazie ai due esemplari di recente presentazione, rappresentati dall'elettrica ed italiana NITO N4, e dalla furba Norton 650 Superlight assemblata con materialia all'avanguardia.

Moto
Pubblicato il 3 dicembre 2018, alle ore 19:14

Mi piace
5
0
NITO N4 e Norton 650 Superlight: la moto sportiva "corre" verso il futuro

La tipologia di moto che regala sempre grandi soddisfazioni, alla guida, è quella delle moto sportive che, nell’ultimo periodo, stanno mostrando ottimi progressi anche dal punto di vista della tecnologia, come evinto dalla presentazione della Nito N4, e della Norton 650 Superlight.

Allo scorso EICMA 2018 di Milano, la Nuova Industria TOrinese, alias NITO, assieme ad alcuni veicoli per la mobilità green alternativa (tra cui uno scooter ed un ciclomotore elettrici), ha portato anche la N4, una moto sportiva a zero emissioni che, nella sua versione urban motard, si avvale di un telaio ultraleggero (peso 60/65 kg, al netto delle batterie, poste al centro in modo da abbassare il baricentro e guadagnare in aderenza al suolo) e di una scarsissima carenatura, evidenziando linee tese un po’ ovunque, come nel caso della sospensione anteriore di FC Racing che, ispirata a quella delle moto anni ’30, si fa notare per la sua forma a parallelogramma.

Dotata di gomme Pirelli Diablo Rosso III da 17 pollici, entro cerchi Jonich e freni Brembo, la NITO N4 occulta il motore elettrico da 11 kW nel mozzo posteriore, ottenendo una percorrenza di 150 km, grazie alla velocità appositamente contenuta entro i 150 km/h massimi

Il costruttore, Cesar Mendoza, ha rivelato che la NITO N4 sarà commercializzata verso l’inizio del 2020 a 13.800 euro, che scenderanno a 9.960 euro per i primi 50 esemplari, dotati di apposita ed esclusiva numerazione, attualmente in pre-ordine. 

La britannica Norton Motorcycle Company certo non resterà indietro quanto a innovazione delle moto sportive, avendo presentato – nel corso del Birmingham Motorcycle Live – la Norton 650 Superlight, una moto sportiva da 158 kg con un telaio formato da tubi di acciaio, un monobraccio in alluminio che fa da forcellone, carene in carbonio, e serbatoio sotto-sella in kevlar rinforzato. 

Il motore, preso dalla SBK RR, utilizza metà della sua bancata anteriore di cilindri ma, aumentandone la corsa (a 61,5 mm), vi introduce quei 50 cm cubici in più che permettono, anche grazie al maggiorato (a 13.4:1) rapporto di compressione, di raggiungere i 105 cavalli vapore non appena toccati i 12.500 giri. Il tutto si traduce su strada tramite sospensioni regolabili Öhlins, mentre nell’impianto frenante mette le sue mani la Brembo: se dietro, infatti, sul freno a disco singolo da 245 mm agisce una pinza a due pistoncini, sul davanti la coppia di dischi flottanti dimensionati a 330 mm è tenuta a freno dalle pinze monoblocco radiali modello Brembo M50. 

Il prezzo della bicilindrica sportiva Norton 650 Superlight è di 22.400 euro ma, al momento, il costruttore non ne ha confermato la data di esordio anche per il mercato italiano. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La moto sportiva italiana, varata da NITO, è un'eccellenza nostrana che innova già a partire dalla forma, molto stilizzata, quasi da scultura post-moderna: il motore, poi, è un vero concentrato di tecnologia green che, tuttavia, non lesina nel rispetto dell'ambiente, essendo elettrico. Presa in uno dei 50 esclusivi modelli iniziali, si fa un vero affare. Per gli amanti della propulsione classica, anche la Norton 650 Superlight si rivela innovativa: i materiali scelti per la sua costruzione sono vari e avanzati, ed il motore - pur sfruttando metà di un suo potente 4 cilindri da 200 CV - regala comunque grandi soddisfazioni grazie a vari piccoli escamotage disposti qui e là nella parte motoristica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!