Iscriviti

Ninebot Plus, segway autobilanciante con motore dual e grande autonomia

Xiaomi, sempre più versatile in ambito tecnologico, ha deciso di presidiare settori di mercato sempre nuovi. Tra questi, continua ad esservi quello della mobilità personale, grazie a Ninebot che, in queste ore, ha annunciato l'arrivo del Ninebot Plus.

Moto
Pubblicato il 5 luglio 2017, alle ore 13:47

Mi piace
11
0
Ninebot Plus, segway autobilanciante con motore dual e grande autonomia
Pubblicità

Xiaomi, definita la Apple d’Oriente, grazie agli investimenti nella controllata Ninebot, è attiva anche nel settore dei sistemi di mobilità personale. In tale ambito, dopo il Ninebot One S2, giunto anche in Italia a Maggio, ha annunciato un nuovo “self balancing scooter”, ovvero il “Ninebot Plus”, dotato di grande autonomia e di una fotocamera grandangolare.

Il Ninebot Plus ha una livrea bianca, con dimensioni (57.7 × 28 × 62 cm) e peso (16 kg) piuttosto importanti, anche se inferiori a quelle del Ninebot Mini Pro (il cui peso si attestava sui 20 kg): per fortuna, grazie alla modalità “follow me”, non sarà difficile farsi seguire da questo supporto quando non lo si cavalca per i piccoli spostamenti urbani durante i quali si è soliti usarlo (piccole commissioni, portare il cane a passeggio, etc).

Secondo quanto certificato dall’azienda, il Ninebot Plus è capace di trasportare persone sino a 100 kg di peso, autobilanciandosi con l’accelerometro e la bussola, e consentendo al “pilota” un corretto equilibrio e delle agevoli evoluzioni anche grazie al supporto verticale, che arriva a livello dei polpacci. Molto interessanti, poi, sono la possibilità di trasportare anche oggetti, per un peso che può arrivare sino a 20 kg, grazie alla particolare “load mode” con supporto autobilanciante, ed il fatto sia possibile registrare dei video grandangolari (104°) in risoluzione FullHD (1080p) grazie ad una Xiaomi PTZ Cam inserita in un particolare slot frontale e dotata di stabilizzatore ottico triassiale: utile per documentare i propri tragitti in “presa diretta”.

In termini di prestazioni, il Ninebot Plus si avvale di 2 motori da 400W, in grado di raggiungere una velocità di 18 km orari, mentre la batteria, da 329Wh, ricaricabile in 5,5 ore, garantisce 9 ore di autonomia, ed una percorrenza di 35 km, anche sotto una timida pioggerellina, grazie alla certificazione IP54 che ne attesta l’immunità a polvere e piccoli schizzi.

Il Nintebot Plus è gestibile tramite un controller che, oltre a farne da scatola nera (per vedere il funzionamento delle componenti e lo stato della batteria), permette anche di mettere in moto e spegnere il veicolo da remoto, e di impostare ed attivare le luci LED. Ninebot Plus sarà disponibile, a partire dal mercato cinese, a cominciare dall’11 Luglio, al prezzo di circa 452 euro (corrispondenti a 3499 yuan). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ho dato un'occhiata al Ninebot Plus, e trovo che possa essere utile per certi spostamenti urbani che richiedono di balzare da un mezzo pubblico all'altro, o in cui il luogo di lavoro non sia proprio attaccato alla fermata del bus. Peccato che, in Italia, la normativa a proposito di questi veicoli non sia molto chiara: in questo caso, con un'autonomia di 9 ore e 35 km, si sgraverebbe non poco il traffico cittadino.

Lascia un tuo commento
Commenti
Paola Assandri
Paola Assandri

08 luglio 2017 - 20:29:17

Fortissimi!

0
Rispondi