Iscriviti

Le 8 moto da comprare nel 2017, per tutte le età e tutte le tasche

Il 2017 si apre con tante novità nel settore delle due ruote. Modelli per ogni gusto e per ogni tasca ricche di nuove tecnologie, ma con uno sguardo al passato. Ecco alcune moto che si possono comprare quest'anno

Moto
Pubblicato il 6 gennaio 2017, alle ore 19:54

Mi piace
3
0
Le 8 moto da comprare nel 2017, per tutte le età e tutte le tasche
Pubblicità

La moto è una filosofia di vita, uno stile proprio di ciascuno di noi e la moto rispecchia tale stile. Il 2017 si presenta ricco di modelli per tutti i gusti e per tutte le tasche, vediamo otto possibili acquisti. Le moto proposte non sono le più veloci o le più costose, sono prese in considerazione diversi modelli e diversi costi. È ovvio che saranno tante le escluse, non può essere altrimenti, però il prezzo è sicuramente un fattore fondamentale nella scelta senza dimenticare le due ruote per la guida di tutti i giorni in città che richiede comfort di guida ed economia di servizio.

Yamaha SCR 950

In vendita da luglio esclusivamente nel mercato nordamericano dove ha un costo di 8700 dollari. Non si sa ancora nulla sulla possibilità che venga messo in vendita anche in Europa però sul sito Yamaha Italia è presente senza indicazioni sul prezzo compresi anche gli accessori di cui invece è noto anche il prezzo espresso in euro.

È una Scrambler moderna con stile retrò, il riferimento alle prime Scrambler degli anni 60 è più che evidente pur nascondendo le innovazioni tecnologiche utilizzate sulle moto moderne. Il motore è un bicilindrico a V di 60° da 942 cc, raffreddato ad aria; la ruota posteriore ha un pneumatico da 17 pollici e una doppia sella piatta per stare seduti comodi in due.

Suzuki VANVAN 200

È per intenditori, in alcuni casi si potrebbe dire anche cultori, una moto che cavalca le strade cittadine dagli anni 70. Motore da 200 cc e un prezzo di 4290 euro, qualcuno la ama così tanto da percorrerci anche lunghe distanze. Ideale per uso cittadino, piccola spesa per un grande comfort. Una due ruote da trasporto con voglia di fare di più e qualche proprietario l’accontenta di tanto in tanto.

Triumph Street Cup

È una street racer, una moto da città con spirito da corsa in stile Bonneville. Della Bonneville High Torque ha il motore da 900 cc. Anche questa una moto in stile retrò, ma la modernità c’è tutta con ride-by-wire, abs, traction control disinseribile, frizione a coppia assistita, raffreddamento a liquido, fanalino posteriore a LED, immobilizer, presa usb, doppia strumentazione (tachimetro e contagiri) con sistema di menù digitali. Prezzo: 10.600 euro.

Honda CBR500R

È una moto che non ha bisogno di presentazione, è una sportiva pura la CBR500R 2017 migliora alcune caratteristiche del modello 2016: una sospensione riveduta, nuovo design,  nuovo scarico e aspirazione.L’ABS è di serie e per il 2017 la CBR500R è omologata Euro4. Il prezzo non è ancora noto, quello del modello 2016 è di 6550 euro e la medio gamma nipponica per questo 2017 non si discosterà di molto da tale prezzo interessante.

Ducati SuperSport

Motore bicilindrico Testastretta 11° da 937 cc, 113 CV, coppia massima di 96,7 Nm a 6.500 giri/minuto. È super sportiva, è Ducati. Anche se il DNA è quello delle corse in pista la SuperSport è indirizzata ad un pubblico di amanti delle sportive da guidare in città. La casa di Borgo Panigale vuole che la SuperSport 2017 si distingua per la sua facilità di guida, il comfort di guida e la sicurezza attiva. Prezzo: da 12.990 euro.

Moto Guzzi V7 III Stone

7790 euro per una moto che accompagnerà la vita del proprietario sono soldi ben spesi. Moto Guzzi V7 III Stone è più spaziosa, grazie al sedile di poco più grande e il motore spinto in avanti nel telaio. Parlando del motore, è un nuovo 750 cc, raffreddato ad aria V-Twin collegato a un cambio a sei marce che sostituisce il vecchio a cinque. Comprende di serie ABS e controllo di trazione.

Harley-Davidson Road Glide

Il costo è elevato, 27.700 euro per la nuova Glide. Eppure è la moto meno costosa tra le Harley-Davidson con l’enorme nuovo motore 1753cc Milwaukie Eight V-Twin. Non capita spesso che Harley ridisegni completamente i suoi motori, questo è significativo perché l’azienda dimostra di saper affrontare il futuro e le norme su emissioni e rumore più severe.

Harley dice che il nuovo motore eroga una coppia più elevata (10 per cento) grazie alle quattro valvole in testa e all’aumento della compressione. Harley ha lavorato anche per ridurre vibrazioni, calore e consumi. Harley ha ridisegnato la sospensione della Glide in modo che migliori la sua gestione di guida, aumentandone anche la facilità di regolazione.

BMW G310R

È la piccola della casa tedesca, costa 5150 euro, con un motore 313 cc monocilindrico raffreddato a liquido che tira fuori 34 CV fino a 9.500 giri al minuto. La BMW G310R è dotata di serie di ABS, robusta, costruita con materiali non economici come la plastica, anche alla vista è chiaro che si tratti di una BMW anche se costruita in India.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gianni Fiore

Gianni Fiore - Come i riesca a fare lunghi percorsi con una moto come la Vanvan 200 Suzuki davvero non me lo spiego anche perché ha un serbatoio molto piccolo eppure sembra siano molti gli appassionati che non si fanno fermare dai soli 6,5 litri del serbatoio. Come scritto nell'articolo la moto è uno stile di vita e ciascuno ha il proprio. Amo così tanto le moto che non saprei scegliere tra le otto proposte. Forse andrei per esclusione, toglierei di sicuro la Harley Davidson Glide e la BMW G310R, la prima perché troppo grande, la seconda perché troppo piccola. Mi intrigano molto la Ducati SuperSport, la Moto Guzzi V7 III Stone e la Yamaha SCR950, speriamo la mettano in vendita anche in Europa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!