Iscriviti

CES 2020: Ninebot Segway anticipa uno scooter e un ciclomotore elettrici

Durante un evento organizzato in Cina, occasione per prospettare un futuro all'insegna di concept avvincenti, Ninebot Segway ha anticipato alcune novità del CES 2020, tra cui uno scooter elettrico ed un ciclomotore sempre totalmente ecologico.

Moto
Pubblicato il 18 dicembre 2019, alle ore 09:34

Mi piace
8
0
CES 2020: Ninebot Segway anticipa uno scooter e un ciclomotore elettrici

Ninebot, realtà cinese della mobilità green nota per i suoi monopattini elettrici e per l’acquisizione dell’americana Segway, nel corso di un evento tenuto in patria ha annunciato una coppia di veicoli a due ruote, ovviamente elettrici, che – assieme a diversi concept – porterà in esibizione all’edizione 2020 del CES di Las Vegas, ove ne renderà noti i mercati di distribuzione ed i prezzi. 

Di questi, il primo è rappresentato dall’eScooter, uno scooter elettrico resistente al contatto con l’acqua realizzato in 5 varianti, unite dalla personalizzazione in 100 mila diverse combinazioni cromatiche, da fari a LED, da un sellino con vano porta-oggetti sottostante per il casco, dalla strumentazione digitale, e da feature smart (connessione, aggiornamenti OTA, sistema antifurto con localizzazione a triplo GPS).

La versione più economica sarà la E80C, in quanto dotata di una batteria con datata tecnologia a piombo che gli permetterà di raggiungere la velocità di punta di 50 km/h e un’autonomia di 90 km: grazie alla batteria agli ioni di litio, invece, i modelli E90 ed E100 arriveranno a 100 km d’autonomia, con velocità massime rispettivamente da 55 e 60 km/h.

Tralasciando la già ragguardevole E125, accreditata di 120 km d’autonomia con speed massima a 75 km/h, il clou si avrà con la doppia batteria dell’E200P, che porterà in dote picchi di 100 km/h, percorrenze financo di 200 km, e un’accelerazione da ferma a 40 km/h in 3 secondi (con un impeto tenuto a bada da una coppia di freni a disco). 

eMoped, infine, è una sorta di bici elettrica smart (o ciclomotore a pedali elettrico), caratterizzata da un sistema di sblocco via NFC (il cosiddetto “airlock”) attivo su tutte le 3 varianti previste: queste ultime, pur unite nella velocità di punta, a 24 k/h, si distingueranno per una differente autonomia, rispettivamente sostanziata in 38, 60 e 74 km (per il modello C80).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I monopattini di Ninebot Segway sono diventati popolarissimi ancor prima che iniziassero ad avere le prime autorizzazioni a circolare: chi fosse interessato ad una mobilità personale un po' più tradizionale, però, di certo punterà sull'e-scooter e sul ciclomotore smart rendicontati in sede di articolo, probabilmente destinati ad arrivare anche in Europa, quanto meno nelle varianti di punta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!