Iscriviti

Glenn McDiffie: scomparso il marinaio del “bacio” a Times Square

Protagonista di una foto che fece epoca, con uno spettacolare bacio dato ad un'infermiera a Times Square nel cuore di New York

Costume
Pubblicato il 17 marzo 2014, alle ore 09:16

Mi piace
0
0
Glenn McDiffie: scomparso il marinaio del “bacio” a Times Square

Protagonista di una foto che fece epoca, con uno spettacolare bacio dato ad un’infermiera a Times Square  nel cuore di New York, quando la città era in festa per la fine della seconda guerra mondiale; il suo nome era Glenn McDiffie ed è scomparso a 86 anni, colpito da un infarto in un casino’ del Texas.

La leggendaria foto fu scattata da Alfred Eisenstaedt e pubblicata sulla rivista Life, McDiffie diventò subito l’icona di quel momento di sollievo per il mondo intero immortalato per sempre in un bacio da film. Per anni l’identità del bel marinaio e dell’infermierina non fu mai accertata, cosi come quella del fotografo, tantè che molti cercarono di usurparne il merito;  riconosciuto ufficialmente solo nel 2007

L’ex marine, diede anche una descrizione dettagliata degli avvenimenti, e cioè come nacque quella foto, scattata nel lontano 14 agosto 1945: ”Mi trovavo a New York. Stavo scendendo da una metro a un’altra, quando ho saputo della resa del Giappone. Ero cosi’ felice che uscii dalla stazione in cui mi trovavo e corsi per strada. Li’ incrociai un’infermiera. I nostri sguardi s’incrociarono felici. Lei mi fece un grandissimo sorriso e mi lanciai subito per abbracciarla e baciarla, senza dire una parola. Poi presi la metro e tornai a Brooklyn”.

Glenn era nato a Kannapolis, nel North Carolina, nel 1927, a soli 15 anni  falsifico’ le carte per entrare in Marina. In seguito rientrato in patria si sposo’ tre volte, ebbe tre figli. e sconfisse un tumore.  In merito alla celebre foto, oltre alla statua che il 10 febbraio 2012 è stata piazzata nel Mole Park di San Diego, anche da noi in Italia fu omaggiata e celebrata grazie alla gigantesca scultura posta sul lungomare di Civitavecchia che riproduce il marinaio che bacia l’infermiera ( che ora sappiamo essere  una certa Edith Shain), in un giorno lontano e felice.

San Diego

San Diego

Civitavecchia

Civitavecchia

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!