Iscriviti

Subaru XV, il nuovo suv che mixa le anime di un crossover e di un fuoristrada

La casa automobilistica giapponese specialista in sport utility vehicle, ha ampliato la sua gamma varanto il nuovo Subaru XV che, pur somigliante alla Impreza, nasconde diverse novità sotto il cofano: scopriamo insieme quali.

Auto
Pubblicato il 9 febbraio 2018, alle ore 14:46

Mi piace
1
0
Subaru XV, il nuovo suv che mixa le anime di un crossover e di un fuoristrada

La nipponica Subaru, forte del successo ottenuto con il il modello Impreza, ha varato il nuovo suv crossover XV che, pur somigliando molto al predecessore per design e dimensioni (al massimo qualche millimetro in meno per la lunghezza), propone diverse novità sotto il cofano.

Il Subaru XV è basato sul pianale SGP in modo da abbinare, alla sua rigidità, anche un baricentro ribassato di 5 mm (22 cm di altezza da terra), ed una protezione passiva ai vertici. Montati su tale elemento troviamo, a scelta, gli alleggeriti (- 12 kg) motori a benzina – aspirati e con architettura boxer – 1.6 litri da 114 Cv e 2.0 litri da 156 Cv (in questo caso, con sprint da 0 a 100 km/h in 10,4 secondi, e con velocità di punta a 194 km/h): in ambo i casi, è prevista la trasmissione automatica a variazione continua “Lineartronic”, abbinata al cambio manuale a 7 marce attivabile tramite le palette al volante.

Novità tante, ma ben nascoste

Non mancano le possibilità di personalizzare lo stile di guida, con la modalità “X Mode” che – sui fondi a scarsa aderenza – adegua la motricità, e varie tecnologie di guida assistita, tra cui il sistema “Eyesight” che, basato su una doppia videocamera stereo a colori”, riconosce ostacoli come auto, moto, e pedoni, innestandosi bene con feature quali l’Adaptive Cruise Control, il Lane Sway and Departure Warning, il Lane Keep Assist, ed altre a richiesta.

Sufficiente lo spazio a bordo, a disposizione dei passeggeri posteriori e dei due posti davanti, l’allestimento è essenziale, col solo bracciolo dotato di porta bibite, ma lo spazio destinato al vano bagagli è notevole e, secondo gli allestimenti, va da 385 a 1310/1290 litri.

L’infotainment centrale è costituito da 2 display sovrapposti, in cui quello da 6.3 pollici si incarica di mostrare anche il navigatore, mentre quello da 8 pollici con comandi touch permette di interagire sia con smartphone Android che iOS. Una nota di tradizione è riservata dai comandi per la climatizzazione, affidati alle comode manopole.

Il nuovo suv Subaru XV è già in commercio, con prezzi che vanno dai 23 mila ai 31 mila euro per le varianti Pure, Style, Style Navi e Premium della versione da 1.6 litri, e con listini che oscillano da 30 a 33 mila euro per le due varianti Style Navi e Premium della 2 litri.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!