Iscriviti

SSC Tuatara: la hypercar che raggiunge i 480 km/h di velocità massima

SSC Tuatara potrebbe essere l'auto che farà segnare l'anno prossimo il nuovo record di velocità. Parliamo di ben 480 km/h, contro i 440 circa della Koenigsegg Agera RS.

Auto
Pubblicato il 28 agosto 2018, alle ore 18:26

Mi piace
6
0
SSC Tuatara: la hypercar che raggiunge i 480 km/h di velocità massima

Al giorno d’oggi, si possono vantare ben quattro marchi che sono in competizione per ottenere il titolo di auto stradale più veloce al mondo. Parliamo, ovviamente, delle note Bugatti e Koenigsegg, ma anche di altre due case meno conosciute: la Hennessey e la SSC.

SSC è un costruttore americano e nel 2019 la concorrenza sarà proprio la Hennessey. Quest’ultima ha sviluppato un motore V8 biturbo da 1623 cv, mentre la SSC è pronta a portare su strada un motore da 1774 cv che dovrebbe consentirle di toccare i 480 km/h sulla Tuatara. Il record attuale è di 447.2 della Agera RS.

Lo stile della SSC Tuatara

Il design della vettura è figlia della mano di Jason Castriota, che in passato è stato a capo di Pininfarina e Bertone e che ha dato vita alla Audi R8. Il coefficiente aerodinamico della SSC Tuatara è pari a 0.279, grazie alle sue linee pulite che fendono letteralmente l’aria. La resistenza aerodinamica è di vitale importanza per riuscire a toccare velocità senza precedenti.

La parte posteriore è più complessa, in quanto troviamo una V centrale, circondata da prese d’aria di notevoli dimensioni e la supersportiva non è dotata di specchietti retrovisori. Saranno solo 100 gli esemplari prodotti e il motore sarà un V8 biturbo da 5.9 litri che può erogare 1369 o 1774 cv, in base al tipo di carburante inserito.

Avremo il primo se si inserisce una benzina a 91 ottani, mentre avremo il secondo se si aggiunge la benzina all’85% di etanolo, in cui gli ottani salgono a quota 105. Con quest’ultima, la combustione è più efficace e il motore acquisisce maggiore potenza. La SSC fa sapere che la vettura è quasi pronta e il motore al momento deve essere ancora costruito. Non ci resta che aspettare per poter assistere ad un nuovo possibile record.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Una vera gara a chi sfonda le barriere spazio-temporali. 480 km/h e non ci sono notizie riguardo l'accelerazione da 0 a 100 km/h. Raggiungere tale velocità, significa avere come minimo una coppia motrice che si avvicina ai 2000 Nm, e bisogna vedere anche in quanto tempo sarà raggiunta la velocità massima.

Lascia un tuo commento
Commenti
Federica Franchin
Federica Franchin

30 agosto 2018 - 22:07:20

...e a che servono 480 km/h??? Meglio prendere l'aereo: più sicuro!

0
Rispondi
Federica Franchin
Francesco Menna

08 settembre 2018 - 21:16:49

tutta questione di pubblicità, oltre che tentare sempre di superare il limite. 480 km/h necessitano di componenti (pneumatici, alberi ecc..) di una particolare resistenza. Il tutto, poi passa a vetture normali, al fine di ottenere una miglior qualità dei componenti anche sulle auto di tutti i giorni

0