Iscriviti

Seat e il 2019 da record: mai così tante vendite in 70 anni di storia

Quello che si sta chiudendo, sarà ricordato in casa Seat come l’anno record in fatto di vendite. A pochi giorni dalla chiusura del 2019, il brand spagnolo ha annunciato di aver superato già a novembre il volume di vendite dell’intero 2018.

Auto
Pubblicato il 20 dicembre 2019, alle ore 17:31

Mi piace
13
0
Seat e il 2019 da record: mai così tante vendite in 70 anni di storia

Dopo un 2018 da record, in casa Seat si apprestano a chiudere il 2019 con dei risultati di vendita ancor più sostanziosi. Il car maker spagnolo ha infatti annunciato che tra gennaio e novembre 2019 ha venduto in tutto il mondo 542.800 automobili, superando così il risultato dell’intero 2018 che si era fermato a 517.600 autovetture. 

Dopo il record del 2000, l’anno 2018 è stato accolto in maniera trionfale, anche perché si è tramutato in un trampolino di lancio che ha permesso di replicare il clamoroso successo commerciale in meno di 12 mesi. Non a caso da gennaio a novembre 2019, le autovetture immatricolate dal brand che orbita nel gruppo Volkswagen hanno segnato un aumento del 10,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Aver raggiunto il miglior risultato dei quasi 70 anni di storia di Seat” – ha dichiarato soddisfatto Wayne Griffiths, Vicepresidente Vendite e Marketing Seat e CEO di Cupra – “ci rende orgogliosi del lavoro fatto in questi ultimi anni”. Del resto, la crescita a doppia cifra in un contesto economico difficile non può che far gioire un marchio che non aveva mai raggiunto simili volumi di vendita.

A livello globale, il mercato di riferimento del marchio iberico rimane il Vecchio Continente. La Germania continua a dimostrarsi il paese dove si vendono più auto della Sociedad Española de Automóviles de Turismo, tallonata a breve distanza dalla Spagna. I maggiori trend di crescita si registrano invece nei paesi scandinavi: a spiccare è in questo caso la Danimarca con il suo +47,7%

Anche in Italia, mercato dove il marchio Seat è molto affermato e popolare, le vendite vanno a gonfie vele, raggiungendo un clamoroso +28,4% rispetto al 2018. Di eguale tenore sono i risultati degli altri due grandi mercati europei dell’auto, rappresentati dalla Francia e dall’Inghilterra, dove i trend molto positivi raggiungono rispettivamente un confortante +20,4% e + 8,4%. E, per il 2020, le previsioni lasciano intravedere un nuovo record: a promettere bene è la gamma suv, composta da una serie di modelli che fa sempre più gola agli automobilisti che si lasciano sedurre dal fascino delle auto a ruote alte.  

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Seat è la prova vivente, per avere successo, non bisogna avere alle spalle una storia gloriosa. Dopo aver rimarchiato per decenni auto del gruppo Fiat, con la cura Volkswagen il brand spagnolo è riuscito a trovare una propria collocazione sul mercato, convincendo gli automobilisti che cercano qualità e risparmio, senza rinunciare ad un giusto tocco di sportività.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!