Iscriviti

Purosangue: sarà questo il nome del primo suv di casa Ferrari

Arriverà nel 2022 il primo suv del Cavallino Rampante. Ad annunciarlo è stato Louis Camilleri, amministratore delegato della Ferrari. Stando alle sue anticipazioni, sarà un’auto eccezionale dalla caratteristiche mai viste prima.

Auto
Pubblicato il 19 settembre 2018, alle ore 23:09

Mi piace
12
0
Purosangue: sarà questo il nome del primo suv di casa Ferrari

Con la recente scomparsa di Sergio Marchionne, tocca al nuovo amministratore delegato Louis Camilleri illustrare il nuovo piano industriale della Ferrari che si chiuderà nel 2022. Per la casa di Maranello i punti chiave da affrontare nei prossimi anni saranno principalmente due.

In primo luogo non poteva mancare la svolta in chiave green. Entro la fine del 2022 il 60% dei veicoli prodotti saranno ibridi. Sarà quindi introdotto in listino un inedito 6 cilindri da affiancare ai già esistenti propulsori a 8 e 12 cilindri. Il V6 potrà essere scelto sia in configurazione tradizionale che ibrida.

Nei prossimi anni saranno lanciati ben 15 nuovi modelli suddivisi in quattro segmenti ben definiti. Troveremo le sportive, le Gran Turismo, le serie speciali e le serie icona, quelle che per intenderci comprenderanno le auto prodotte in tiratura limitata. Tra tutti questi modelli, è però inutile negare che la maggior curiosità rimanga legata al primo sport utility vehicle della casa emiliana.

In merito il numero uno di casa Ferrari ha confermato che verrà prodotto, anche se ha voluto fare una precisazione in merito. “Aborro sentire la parola Suv nella stessa frase con la parola Ferrari. Non voglio offendere nessuno che usa questo termine con meno fastidio, ma in un senso generalmente accettato, non si sposa bene con il nostro brand e quello che rappresenta”.

In altre parole quello a cui si sta lavorando è un prodotto unico nel suo genere, un qualcosa che al momento nessun altro costruttore è in grado di offrire. Proprio per questa ragione al Cavallino Rampante hanno deciso di prendersi qualche mese di lavoro in più, affinché tutto sia perfetto. “Si tratterà di una vettura straordinaria, con caratteristiche mai viste prima”. Anche lo stesso top manager maltese, nonostante alcune perplessità iniziali, una volta visto il meraviglioso design del modello si è dovuto immediatamente ricredere. Al momento ancora nulla si può sapere su quello che sarà il modello di rottura rispetto alla storica tradizione del marchio: l’unico dettaglio trapelato è che il suo nome sarà Purosangue.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Ferrari sta lavorando per portare alla luce un’auto che non potrà fallire. Ogni aspetto sarà curato nei minimi dettagli, così come del resto il nome che di per sé evoca tutta la tradizione di fascino e potenza del brand. Se non sarà un suv sarà un crossover o comunque un auto di un segmento del tutto unico nel suo genere. Non rimane quindi che attendere e sognare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!