Iscriviti

Nuova Mercedes-Benz Classe C 2014, pronta al debutto

La nuova Mercedes-Benz Classe C fissa nuovi parametri grazie a una struttura leggera, che le ha fatto perdere 100 kg, e a innovativi sistemi di assistenza alla guida che garantiscono il massimo livello di sicurezza

Auto
Pubblicato il 16 dicembre 2013, alle ore 18:20

Mi piace
0
0
Nuova Mercedes-Benz Classe C 2014, pronta al debutto

Sono stati svelati i primi dettagli e le prime immagini della nuova Mercedes-Benz Classe C, la media premium della Casa di Stoccarda che punta a dare battaglia alle concorrenti Audi A4 e BMW Serie 3 con contenuti estetici e tecnologici da prima della classe.

La nuova Mercedes-Benz Classe C, che debutterà al prossimo NAIAS di Detroit a gennaio 2014, è cresciuta di 80 mm nel passo, di 95 mm nella lunghezza ora a 4,68 metri e di 40 mm nella larghezza, ora a 1,81 metri. La maggiore spaziosità va soprattutto a vantaggio dei passeggeri posteriori, inoltre il volume del bagagliaio della nuova Mercedes-Benz Classe C supera con i suoi 480 litri la capienza del modello precedente.

Esteticamente le linee si fanno più morbide rispetto al modello precedente, in accordo al nuovo trend stilistico della Casa inaugurato dalla piccola Classe A. Di serie la nuova Mercedes-Benz Classe C è equipaggiata con fari alogeni H7 con luci diurne LED integrate. Oltre ai fari alogeni, sono disponibili anche due varianti a LED a basso consumo: una versione statica e una versione dinamica con Intelligent Light System con tecnica LED. Le luci posteriori e le luci di stop nei gruppi ottici posteriori sono realizzate in tecnica LED per tutte le versioni.

Gli interni

L’estetica dell’abitacolo segna un grande passo avanti, ora gli interni della nuova Mercedes-Benz Classe C hanno forme avvolgenti e un atmosfera di hi-tech e lusso allo stesso tempo. Sopra la consolle cattura lo sguardo il display centrale sospeso sulla plancia, con una diagonale dello schermo di 7″ oppure di 8,4″ per le vetture equipaggiate con il COMAND Online. Da segnalare l’innovativo touchpad collocato nel tunnel centrale, che permette di utilizzare tutte le funzioni della head unit con comandi gestuali. Sul touchpad è inoltre possibile scrivere direttamente lettere, numeri e caratteri speciali, in qualsiasi lingua. Altrettanto nuovo per la Mercedes-Benz Classe C è il display head-up, che proietta le principali informazioni sul parabrezza nel campo visivo del guidatore.

I motori

Tre i motori diesel e benzina al debutto, tutti equipaggiati con la funzione ECO start/stop e già conformi alla norma Euro 6: il diesel C 220 BlueTEC eroga 170 CV, mentre i due benzina C 180 e C 200 rispettivamente 156 CV e 184 CV. Ridotti emissioni e consumi dichiarati, che per il diesel sono pari a 104 g/km CO2 e 4 l/100 km nel ciclo misto.

Subito dopo il lancio Mercedes-Benz amplierà in modo consistente la gamma di motori. Si aggiungerà un nuovo piccolo motore diesel da 1,6 litri con potenza di 115 CV o 136 CV, mentre gli altri motori a gasolio arriveranno fino a 204 CV di potenza massima. Saranno inoltre disponibili cinque motori a benzina a quattro cilindri di potenza fino a 238 CV, mentre successivamente arriverà un sei cilindri a benzina da 333 CV.

Versione ibrida con motore diesel e benzina

Come già per la Classe S e la Classe E, Mercedes-Benz offrirà un motore diesel combinato con un modulo ibrido. La C 300 BlueTEC HYBRID con motore diesel quattro cilindri e motore elettrico compatto eroga 204 CV + 27 CV e promette un consumo diesel di appena 3,9 l/100 km nel ciclo combinato NEDC. Seguirà successivamente un altro modello ibrido a benzina con tecnologia HYBRID PLUS.

Sospensioni pneumatiche e sicurezza al top

La nuova Mercedes-Benz Classe C è la prima vettura del segmento che può essere equipaggiata con sospensioni pneumatiche AIRMATIC sull’asse anteriore e posteriore. Con l’interruttore AGILITY SELECT il guidatore può scegliere tra diverse caratteristiche: “Comfort”, “ECO”, “Sport” e “Sport +”.

La nuova Mercedes-Benz Classe C, inoltre, offre molti sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida. È di serie l’ATTENTION ASSIST, in grado di allertare il guidatore stanco o distratto e di segnalare nella navigazione del COMAND  le aree di servizio autostradali più vicine sotto forma di destinazioni intermedie.

Il COLLISION PREVENTION ASSIST PLUS di serie dispone del Brake Assist adattivo in grado di proteggere dalle collisioni e di un’ulteriore funzione che, di fronte al pericolo persistente di collisione e all’assenza di reazioni da parte del guidatore, esegue una frenata automatica. Il sistema riesce ad evitare i tamponamenti fino a 40 km/h.

Sono inoltre disponibili a richiesta sistemi di assistenza ripresi dalla nuova Classe S e dalla nuova Classe E, che secondo il principio dell’Intelligent Drive fondono i dati di diverse tecnologie radar per aumentare sensibilmente il comfort e la sicurezza.

Infotainment e tecnologia

La nuova Mercedes-Benz Classe C è inoltre l’unica vettura del segmento ad offrire una funzione di riconoscimento delle gallerie basata sulla navigazione satellitare. Essa utilizza le informazioni cartografiche del sistema di navigazione e i dati di localizzazione del GPS per chiudere automaticamente la bocchetta del ricircolo all’ingresso in galleria e riaprirla una volta usciti dal tunnel.

Con un cellulare Bluetooth compatibile è possibile utilizzare Internet navigando a vettura ferma. Durante la marcia si possono utilizzare le app Mercedes-Benz, come meteo, Google Ricerca Locale con StreetView e Panoramio, download di destinazioni/itinerari e Facebook.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!