Iscriviti

Nuova Fiat Punto: per i tedeschi di Auto Bild arriverà a fine 2018

Di una nuova versione della Fiat Punto se ne parlava ormai da anni, ma questa volta dovremmo essere arrivati al dunque: il nuovo modello arriverà verso la fine di quest’anno. È questa l’indiscrezione apparsa sul magazine tedesco “Auto Bild”.

Auto
Pubblicato il 5 febbraio 2018, alle ore 22:56

Mi piace
12
0
Nuova Fiat Punto: per i tedeschi di Auto Bild arriverà a fine 2018

Arrivano dalla Germania gli ultimi rumors a proposito della nuova Fiat Punto. Secondo quanto riportato sulla rivista motoristica “Auto Bild”, l’utilitaria di casa Fiat potrebbe avere presto un’erede. Le previsioni del magazine tedesco parlano infatti di un possibile debutto entro la fine del 2018.

Al momento da Fca non è però trapelata alcuna conferma ufficiale. L’unica notizia certa riguarda l’attuale generazione, la cui carriera sta per volgere al termine. Secondo gli addetti ai lavori, lo stop definitivo alla produzione presso gli stabilimenti Fca di Melfi arriverà con la prossima estate.

Ma cosa sappiamo della nuova city car italiana? A quanto pare deriverebbe dalla Fiat Argo, auto messa in vendita sul mercato sudamericano lo scorso anno. Il debutto ufficiale potrebbe avvenire durante il prossimo salone dell’auto di Parigi. Il prezzo di partenza del nuovo modello del segmento B oscillerebbe tra i 12mila e i 13mila euro.

Nonostante lo scoop di Auto Bild, in molti non credono però che potremo vedere la nuova Punto già quest’anno. La ragione è presto detta: rimangono irrisolte molte questioni chiave. A quanto pare non c’è uniformità di veduta sulle linee guida del progetto. La gestazione della nuova Punto sarebbe in alto mare? In merito a questo aspetto le bocche rimangono cucite. Tutto viene rimandato al prossimo 1 giugno quando Sergio Marchionne svelerà il nuovo piano quinquennale di Fca.

Ad ogni modo le sempre più fitte voci di corridoio, oltre a confermare l’utilizzo del pianale della Argo, sembrano dare per scontata anche la presenza di una motorizzazione ibrida. Dai rendering circolanti si presume inoltre la presenza della versione a 3 porte. Ma non bisogna essere degli esperti del settore per scoprire che il punto dolente della precedente serie erano i dispositivi elettronici di assistenza alla guida. Ed è proprio qui che Fiat dovrà intervenire più massicciamente. C’è da aspettarsi quindi una cospicua iniezione di tecnologia.

Rimane poi avvolto in un alone di mistero il nome definitivo dell’autovettura. In molti sono pronti a scommettere che potrebbe essere riesumato il nome di altre utilitarie di successo che hanno fatto la storia della Fiat. Parliamo in questo caso della 127 o della Uno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - La Fiat Punto ha rappresentato in Italia una delle auto più importanti degli ultimi 25 anni. Ultimamente era però diventata decisamente anacronistica rispetto alla concorrenza. Durante gli anni bui della crisi, Marchionne non ne voleva sapere di azzardarsi ad investire in un’auto dall'oscuro destino commerciale. Sarà forse adesso la volta buona per vedere il nuovo modello?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!