Iscriviti

Nio ES8, ecco il suv elettrico cinese che costa la metà di un Tesla Model X

Arriva in commercio il Nio ES8, un suv elettrico cinese, totalmente ad emissioni zero, con possibilità di ripristinare l'autonomia in soli 3 minuti, vantando una potenza di 653 CV, trazione integrale, ed un computer di bordo con maggiordomo virtuale.

Auto
Pubblicato il 19 dicembre 2017, alle ore 18:52

Mi piace
11
0
Nio ES8, ecco il suv elettrico cinese che costa la metà di un Tesla Model X

Dopo la prima comparsata all’autosalone di Shangai, di 8 mesi fa, ed i piani di distribuzione comunicati nella primavera scorsa, è finalmente arrivata in commercio la Nio ES8, il primo veicolo elettrico di serie, sviluppato dalla start-up cinese Nio (fondata nel 2014), precedentemente specializzata (anche grazie alla partecipazione in Formula E) in veicoli elettrici ad alte prestazioni (come la EP9, realizzata in soli 6 esemplari). 

Nio ES8 è un suv elettrico, diretto concorrente del Tesla Model X, sia come dimensioni (lunga 497 cm, idonea per 7 occupanti) che come autonomia (da 350 km a 500 km), con la differenza che, rispetto all’auto di Elon Musk, costa circa la metà: il Tesla Model X, infatti, viene venduto a 115 mila dollari (circa 770.000 yuan), mentre la Nio ES8 è prezzata a 67 mila dollari (pressappoco 448.000 yuan) che, con i forti incentivi statali del mercato cinese, scendono addirittura a 50.000 dollari (più o meno 42 mila euro).

Nio ES8, paragoni a parte, è uno dei veicoli con più elementi in alluminio (carrozzeria, telaio e struttura), una scelta di leggerezza che le consente di spiccare da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi: i motori sono 2, uno per asse, in modo da garantire, alla trazione integrale supportata da sospensioni ad aria, una potenza di 653 cavalli vapore che, messi su strada, si traducono in 840 Newton metri di coppia motrice.

Il pacco batterie base è da 70 kWh, e può essere sia noleggiato che acquistato: nel primo caso, l’auto costa di meno, 44.579 euro, ma si corrispondono 164 euro mensili di abbonamento, con i quali è possibile recarsi alle Swap Station (1100 entro il 2020), in cui la batteria esausta viene cambiata con una carica in 3 minuti, in virtù del sistema Nio Power. Nel secondo caso, invece, a fronte di un prezzo maggiore, si avrà la possibilità di ricaricare da sé la batteria, ovunque si voglia, alla stazione di servizio (100 km con 10 minuti di “pieno”), o a casa, con la normale presa elettrica, o con la wallbox Nio Power Home.

La tecnologia, nella Nio ES8, è decisamente uno stigma distintivo. All’interno, oltre ai comandi digitali, troviamo un ampio infotaintment che, dietro lo schermo, colloca il computer Mobileye EyeQ4 implementato con l’intelligenza artificiale Nomi, capace di accontentare le esigenze individuali degli occupanti, e di supportare la guida semi-autonoma consentita dai programmi Traffic Jam Pilot e Highway Pilot. Le funzioni di supporto alla guida manuale, inoltre, pure sono presenti, con la frenata di emergenza, ed un sistema di 23 sensori, tra i quali radar (5), rilevatori ultrasonici (12), telecamere angolari (4), e videocamere trifocali (1, anteriore).

Della Nio ES8 è stata prevista anche una versione “Founder Edition”, destinata ai primi 10 mila clienti che hanno prenotato il veicolo: a loro sarà destinata una variante extralusso che, a fronte di un prezzo maggiorato (70 mila euro, o circa 548.000 yuan), assicurerà finiture più pregiate, come le sellerie in pelle Nappa

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Diamine. Questi cinesi sono davvero bravi! Nulla da dire nei confronti del visionario Elon Musk, che ha avviato la rivoluzione della mobilità a zero emissioni ma, tuttavia, va detto che i suoi veicoli, oltre ad esser difficili da reperire sul mercato, sono anche piuttosto costosi. L'idea di fare un'auto 100% elettrica davvero di serie e per tutti è molto bella e, come si può ben vedere, non va nemmeno a discapito della qualità: tutte le scelte nella ES8 sono finalizzate a garantire il meglio sia come performance (potenza, scatto, autonomia), che come resistenza, sicurezza, e comfort (spazio per 7 persone e maggiordomo virtuale a disposizione). Tutto questo, grazie agli incentivi statali, a 42 mila euro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!