Iscriviti

Hyundai i10 Nuova Generazione

La i10 Nuova Generazione è la prima “segmento A” Hyundai ad essere progettata, sviluppata e costruita in Europa. Ricca la dotazione di serie, con luci di posizione anteriori a LED e garanzia di 5 anni a km illimitati

Auto
Pubblicato il 6 ottobre 2013, alle ore 17:06

Mi piace
0
0
Hyundai i10 Nuova Generazione
Pubblicità

La Nuova Hyundai i10 si presenta come una vettura progettata e sviluppata in Germania, presso il Centro R&D Hyundai (Hyundai Motor Europe Technical Centre – HME TC) di Rüsselsheim, e che per la prima volta viene anche prodotta in Europa, nello stabilimento turco di Ízmit. Il nuovo modello propone un design d’avanguardia ed offre uno spazio interno al vertice della categoria, con livelli di comfort e sicurezza tipici dei segmenti superiori. La Hyundai i10 Nuova Generazione sarà l’unica “segmento A” in Italia a montare di serie su ogni esemplare 6 airbag, ESP, VSM (Vehicle Stability Management) e TPMS. ESS (Emergency Stop Signal) ed HAC saranno inoltre presenti sulle versioni “top di gamma”. A riprova dell’assoluta fiducia di Hyundai nella qualità produttiva continentale, anche la Nuova Hyundai i10 offre il “pacchetto” di servizi Hyundai a chilometraggio illimitato, con 5 anni di garanzia, 5 anni di assistenza stradale e 5 anni di controlli gratuiti.

Design

Il nuovo stile europeo si abbina a dimensioni che esaltano la praticità della vettura. Con i suoi 3.665 mm, la Hyundai i10 Nuova Generazione è di 8 cm più lunga della versione precedente, e con un profilo del tetto abbassato di 4 cm (è ora di 1.500 mm), offre una solida impronta a terra, completata dalle proporzioni della scocca, a sua volta esaltata da una linea di cintura più definita. La griglia esagonale del radiatore, caratteristica distintiva di ogni Hyundai “made in Europe”, è esibita chiaramente anche sulla Hyundai i10 Nuova Generazione, dove è incorniciata dalle nuove luci di posizione a LED. Il parabrezza meno curvo ed i nuovi montanti anteriori garantiscono al conducente un campo visivo più ampio rispetto al passato, visione che rende più sicura la guida nelle curve cieche e facilita le manovre nei ristretti spazi urbani.

La Nuova Generazione di i10 sarà offerta in una gamma di numerosi e vivaci colori esterni, disponibili con finiture in tinta unita, metallizzate e perlate. Le colorazioni in tinta unita comprendono il Baby Elephant (grigio), Morning Glory (blu) e Pure White, mentre la gamma metallizzata è composta da Sleek Silver, Star Dust (grigio), Sweet Orange e Montano Sky (blu). Quattro i colori perlati: Phantom Black, Red Passion, Wine Red and Silky Beige.

Interni

Il passo allungato (5 mm, fino a 2.385mm) ha permesso di realizzare un abitacolo più largo, spazioso e confortevole rispetto ai modelli precedenti, tanto che la Hyundai i10 Nuova Generazione vanta uno degli abitacoli più spaziosi del settore. Il bagagliaio è da 252 litri di volume con i sedili posteriori sollevati e 1.046 litri con i sedili abbassati.

Una volta nell’abitacolo, la Hyundai i10 Nuova Generazione regala un’ampia serie di finiture dei sedili: la versione base sfoggia una combinazione di stoffa e vinile di colore beige, ma anche tricot in tessuto blu e arancio, con pannelli laterali in tessuto nero. Nelle versioni alto di gamma sono stati inseriti anche tessuti con profili rossi, con pannelli laterali in similpelle nera. Le finiture sono disponibili in quattro colori (beige, rosso, blu, arancio e beige) e sono richiamate nella sede del cambio e nelle sezioni inferiori delle portiere anteriori.

Motori

I tecnici HMETC di Rüsselsheim hanno sviluppato e definito due propulsori benzina specifici per la Hyundai i10 Nuova Generazione, esaltando l’efficienza della meccanica: motori 1.0 e 1.25 litri di recente generazione con trasmissione manuale od automatica (5 o 4 marce rispettivamente). Questi motori appartengono alla famiglia di motori Kappa ed integrano una serie di caratteristiche innovative che aumentano potenza e coppia, migliorando nel contempo rumorosità e manovrabilità della vettura. Le nuove caratteristiche di queste versioni includono doppio albero a camme in testa (DOHC), fasatura variabile (CVVT), blocco motore in alluminio, testata in alluminio e bielle più leggere.

Il propulsore 3 cilindri da 1,0 litri (998cc) eroga una potenza di 66 CV (48,5 kW). La potenza massima si ottiene a 5.500 giri/min, 700 giri al minuto in meno rispetto alla precedente versione di Hyundai i10. La maggior coppia di 94 Nm è già disponibile a partire da 3.500 giri/min. All’inizio del 2014 sarà disponibile la versione GPL: in questo è caso la potenza sarà di 67 CV (49,3 kW) a 6.200 giri, con una coppia di 90 Nm a 4.500 giri/min.

Il più potente motore 4 cilindri Kappa da 1.25 litri (1.248cc) offre al guidatore 87 CV di potenza (64 kW) a 6.000 giri/min, con una coppia massima di 120 Nm posizionata a 4.000 giri al minuto.

Le versioni BlueDrive, con motore 1,0 litri, dispongono di tutta una serie di specificità atte a contenere i consumi. Nella specifica “quattro posti” presenta il sistema ISG (Integrated Stop & Go, disponibile anche come optional a parte), ruote da 13 pollici con pneumatici con minor resistenza al rotolamento e condizionatore automatico (quando presente).

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!