Iscriviti

Ford Mach-Eau, nasce il profumo al sentore di benzina

Una notizia che ha fatto felici i tanti appassionati di motori a benzina. La Ford ha infatti annunciato che a breve lancerà sul mercato il profumo con le fragranze del carburante a benzina.

Auto
Pubblicato il 27 luglio 2021, alle ore 18:14

Mi piace
6
0
Ford Mach-Eau, nasce il profumo al sentore di benzina

A chi non è mai capitato di entrare in un auto e sentire il tipico odore di carburante, di pneumatici nuovi, oppure alla pompa di benzina, nell’intento di fare rifornimento, sentire la nota inconfondibile della benzina? Sembra che almeno 1 automobilista su 5 ha di fatto dichiarato che sono proprio queste note olfattive a rendere unico il piacere di guidare un’automobile termica, ovvero a benzina.

A questo proposito la nota casa automobilistica statunitense “Ford” ha deciso di annunciare che a breve sul mercato sarà disponibile un profumo al sentore di carburante, per la gioia quindi di tutti i nostalgici. La motivazione è presto detta: sembra infatti che a breve, ovvero entro il 2030, la nota casa di automobili si dedicherà completamente all’energia rinnovabile, costruendo solo ed unicamente auto elettriche, rinunciando dunque alla costruzione di auto a benzina.

Ford Mach-Eau, il nuovo profumo targato Ford

Il famoso giornale sportivo “Il corriere dello sport” ha dichiarato che il profumo in questione verrà prodotto dalla profumeria Olfiction di Pia Long, richiesto dalla Ford in vista della nuova presentazione della Mustang Mach- E GT. Il Corriere ha infatti dichiarato che non si tratta di una semplice trovata pubblicitaria, bensì: “Si tratta di una sorta di incentivo che ha come scopo quello di dissipare i miti sulle auto elettriche e convincere gli appassionati di auto tradizionali del potenziale di questi veicoli“.

Un fascino olfattivo dunque che i conducenti delle auto termiche sono ancora restii a mollare, ma la Ford ha l’intento di convincere che il passaggio alle auto elettriche non è una questione di rinuncia ma di progresso. Il profumo “Mach-Eau” infatti: “presentato alcuni giorni fa contiene infatti benzaldeide. Un profumo simile alla mandorla emanato dagli interni delle auto, il para-cresolo, fondamentale per creare l’odore gommoso dei pneumatici e poi ancora zenzero blu, lavanda, geranio, legno di sandalo e pepe di Timut“, questo quanto dichiarato dal Corriere.

In ultimo il giornale afferma: “La fragranza Mach-Eau è progettata per dare loro un accenno di quell’odore di carburante che bramano ancora e dovrebbe durare abbastanza a lungo perché le prestazioni della nuova Mach-E GT facciano evaporare anche qualsiasi altro dubbio“, un modo dolce quindi di incentivare l’abbandono di auto inquinanti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Sono del parere che sia un'ottima idea quella del profumo. Molto spesso le percezioni olfattive sono più forti persino delle percezioni visive e credo che lanciare un'auto elettrica ma con le percezioni di un'auto a benzina sia una bella trovata da parte di Ford. Credo che possa funzionare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!