Iscriviti

Ford Ka+: con il restyling arriva la versione da off-road

Anche per la Ford Ka+ è arrivato il momento di sottoporsi al primo facelift. L’aggiornamento rinfresca completamente la gamma, introducendo tra le altre cose la versione Active, pensata per chi è alla ricerca di una mini crossover.

Auto
Pubblicato il 7 febbraio 2018, alle ore 11:54

Mi piace
18
0
Ford Ka+: con il restyling arriva la versione da off-road

Manca poco più di un mese all’apertura dei battenti del Salone dell’auto di Ginevra e, come spesso accade in queste occasioni, ogni casa costruttrice si appresta a mettere a punto gli ultimi modelli destinati a calcare le strade di tutto il mondo. In casa Ford mancherà l’attesissima nuova versione della Focus: per sopperire a questa lacuna, l’ovale blu punterà molte delle sue carte sul facelift della Ka+.

La piccola di famiglia è stata infatti interessata da un restyling che ne ha aggiornato contenuti e design. Nello specifico parliamo di tanti piccoli dettagli, fatta eccezione per una novità davvero di rilievo che risponde al nome di “versione Active”. L’inedito allestimento si contraddistingue in quanto si ispira al mondo dei suv, rendendo la piccola Ka+ perfetta per chi è alla ricerca di una mini crossover.

Così come già visto sulla sorella maggiore Fiesta, anche qui la versione Active si caratterizza per un design più atletico e muscoloso. La Ka+ Active è immediatamente riconoscibile per l’assetto rialzato di 2,3 cm che le permette di affrontare con più serenità il fuoristrada leggero. A completare l’allestimento non possono mancare le protezioni antigraffio su fascioni e passaruota, oltre ad uno scudo che protegge il motore da fango e pietrisco. A dare una maggior sensazione di robustezza, i progettisti hanno aggiunto le barre sul tetto, ruote da 15 pollici e una vernice esclusiva denominata Canyon Ridge.

A parte la versione Active che ammicca al segmento degli sport utility, tutte le Ka+ sfoggiano luci diurne a led ed una griglia trapezoidale più ampia. All’interno è stato maggiorato lo schermo tattile del sistema multimediale, che è compatibile sia con i servizi Apple CarPlay che con Android Auto.

L’infotainment è stato particolarmente curato, smentendo tutti coloro che pensano che un’auto piccola debba per forza di cose offrire un equipaggiamento ridotto all’osso. Non mancano quindi i sensori pioggia e luci, i sedili anteriori riscaldabili e i sensori di parcheggio posteriori. Il climatizzatore è dotato della funzione Electronic Automatic Temperature Control, mentre il parabrezza si avvale della tecnologia Quickclear, che utilizzando un particolare reticolo di riscaldamento integrato, garantisce uno sbrinamento rapido ed efficace.

Sul lato dei propulsori, debutta il 1.2 Ti-VCT, un benzina a tre cilindri che sarà offerto nelle declinazioni da 70 e 85 cavalli. Il nuovo motore si prospetta molto più brioso e parco rispetto al 1.2 di vecchia generazione che va a sostituire. Dal lato del diesel, debutta su Ka+ il 1.5 TDCi da 95 CV, grazie al quale, secondo quanto dichiarato da Ford, si potranno raggiungere percorrenze medie di 23,4 km/l. Il propulsore sarà equipaggiato con lo Smart Regenerative Charging, un sistema che sfrutta le fasi di frenata per attivare l’alternatore, garantendo una migliore efficienza di marcia. Al momento ancora non si conoscono la data di inizio delle vendite e il costo, anche se si può già anticipare che in Germania sarà venduta ad un prezzo che partirà da 9.900 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Ogni serie della Ford Ka verrà ricordata per qualcosa di particolare. La prima serie stupì per la linea, la seconda era l’alter ego della Fiat 500 e venne usata anche in un film di James Bond, la terza si è ingigantita prevedendo dapprima la versione a cinque porte e successivamente una a ruote alte. Il restyling sembra essere riuscito, bisognerà solo capire in quanti saranno interessati ad acquistare un’auto del genere.

Lascia un tuo commento
Commenti
Nicola Celentano
Nicola Celentano

09 febbraio 2018 - 23:25:23

carina

0
Rispondi