Iscriviti

Ford ha brevettato il sistema che elimina l’odore di nuovo dalle auto

Ford ha sviluppato un sistema che rallegrerà tutti coloro che non sopportano l’odore di nuovo nelle auto. A quanto pare il brevetto incontrerà grandi favori in Cina, dove gran parte degli automobilisti non sopporta questo tipo di fragranza.

Auto
Pubblicato il 1 dicembre 2018, alle ore 16:23

Mi piace
11
0
Ford ha brevettato il sistema che elimina l’odore di nuovo dalle auto

Henry Ford, uno dei più grandi innovatori nella storia dell’industria automobilistica mondiale, è ancora oggi ricordato per una serie di intramontabili aforismi. Tra questi, uno dei più famosi è quello che recita che il vero progresso si può ottenere solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia sono disponibili per tutti.  

Da qui il brand americano ha fato dell’attività di ricerca e sviluppo un vero e proprio credo. Nulla viene lasciato al caso, ma progettato per incontrare le esigenze di ogni tipologia di cliente.

Ed è proprio questa la motivazione che spinto la casa di Dearborn ad intervenire per ridurre quel tipico odore sprigionato dalle auto nuove. Stando a quanto riportato dal Detroit Free Press, l’ovale blu ha depositato un brevetto che elimina questo tipo di fragranza.

L’idea

Sembrerà un dettaglio, eppure parliamo di un odore capace di dividere nettamente le preferenze degli automobilisti. Una parte ne è talmente innamorato da considerarlo irresistibile. Negli Stati Uniti e in Europa esiste una nutrita schiera di automobilisti che arriva addirittura a comprare dei deodoranti che riproducono il tipico odore di nuovo. Le cose cambiano quando ci si sposta in Cina. Qui in tanti fanno fatica a sopportarlo, tanto che più di uno, pur di non annusarlo, è disposto a non comprare un’auto fresca di concessionaria.

Al momento ancora non si conoscono i dettagli di questo brevetto. Alla luce di quanto trapelato, si è però al corrente che il ritrovato neutralizzerà la fragranza sprigionata dalle plastiche, dai sedili e dagli altri componenti presenti all’interno delle vetture. Il sistema dovrebbe funzionare solo su richiesta del proprietario, e solo ad abitacolo vuoto. In quel caso verrebbe attivato il riscaldamento e la ventola per il riciclo dell’aria. Lo stesso software si occuperebbe di aprire i finestrini: in questo modo la corrente d’aria calda farebbe uscire l’odore di nuovo dall’auto. E a quel punto potremo dire addio alla miscela di composti organici volatili, gli stessi che danno vita a quel tipico odore di nuovo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Ford pur essendo un costruttore generalista, è sempre molto attento alle esigenze dei propri clienti. Non a caso ha sempre puntato sulla diversificazione della propria offerta in ragione del mercato di vendita, assecondando i desideri più bizzarri e reconditi dei propri acquirenti. E quello dell’odore di nuovo è in effetti proprio uno di questi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!