Iscriviti

Ford GT da strada: all’autosalone di Ginevra, la 66 Heritage Edition

Al prossimo Salone dell'Auto di Ginevra, l'87° dal 1905, l'occasione sarà propizia per ammirare la Ford GT da strada che, nella sua livrea da "66 Heritage Edition", celebrerà i 50 anni della vittoria della GT40 MKII, alla 24 ore di Le Mans, contro una Ferrari.

Auto
Pubblicato il 7 marzo 2017, alle ore 18:51

Mi piace
12
1
Ford GT da strada: all’autosalone di Ginevra, la 66 Heritage Edition
Pubblicità

Al prossimo Salone dell’Auto (l’87°) che si aprirà a Ginevra, tra il 9 ed il 19 Marzo prossimi, sarà possibile ammirare la bellissima Ford GT in versione stradale, con la particolare livrea “66 Heritage Edition”, concepita per festeggiare la corsa di Le Mans del 1966 quando, proprio cinquant’anni fa, la casa dell’ovale – con la sua GT40 MKII – prevalse sulla Ferrari.

La Ford GT in versione stradale è la riproposizione di quanto di meglio visto lo scorso anno a bordo della Ford GT da corsa che, curata dal team Chip Ganassi Racing, ha ottenuto la vittoria alla classica 24 ore di Le Mans del 2016, portando a casa il titolo di GTE Pro contro avversari del calibro di Porsche, Aston Martin e, appunto, Ferrari: il telaio è sempre in fibra di carbonio, e le soluzioni di aerodinamica attiva, compreso l’alettone posteriore, sono le medesime.

Dal punto di vista estetico, le forme aggressive della Ford GT in versione “66 Heritage Edition” si esaltano con la colorazione shadow black che, sia nelle varianti lucida che matte, è attraversata – al centro di cofano anteriore, abitacolo, e alettone posteriore – da strisce bianche da gara, proprio come il numero della vettura, stampigliato in nero su sfondo bianco sulle portiere, e sul cofano frontale. Le finiture sono in fibra di carbonio, mentre i cerchi delle ruote – da 20 pollici – sono ottenuti da un blocco unico di alluminio, e sottoposti a un rivestimento in oro satinato, che assai ben si sposa col nero generale della vettura.

Al suo interno troviamo un motore EcoBoost V6 3.5 che, grazie alle scelte da aerodinamica attiva, è capace di sprigionare una potenza di 656 cavalli vapore (647 hp), corrispondente ad una coppia motrice di 746 Newton metri (550 lb-ft): secondo la Society of Automotive Engineers (SAE), si tratta delle prestazioni più alte mai raggiunte da un EcoBoost, e – oltre a ciò – stupiscono anche altri dati. La velocità di punta massima, che ne fa la Ford più veloce mai realizzata, tocca i 347 kmh a 5.900 giri per minuto, ma – tuttavia, già dai 3.500 giri – l’ampia coppia motrice è in grado di mettere in campo il 90% della spinta totale.

Programmata per supportare 5 modalità di guida differenti (Normal, Wet, Sport, Track e V-Max), la Ford GT stradale in tenuta “66 Heritage Edition” monta un infotainment da 10 pollici ispirato alle linee dei modelli da corsa, che – a seconda della modalità di guida scelta – riorganizza le informazioni in modo coerente, in modo da ottemperare alle esigenze del momento, senza mai distrarre il conducente dalla guida. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ho visto, negli ultimi tempi, diverse autovetture da strada, con performance da sportiva, che riproponevano alcune soluzioni viste sui circuiti da gara: anche la Ford GT da strada è tra queste e, dati delle performance alla mano, è ben difficile dire altrimenti. Un veicolo del genere dev'essere un piacere a guidarsi, anche nei regimi di giri compatibili con una percorrenza non sportiva, ma da city car: oltretutto, nella sua livrea "66 Heritage Edition", la Ford GT oggetto dell'articolo è ancora più bella, se possibile, di quanto non lo sia nella versione tradizionale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!