Iscriviti

Ford Edge ST: suv da 340 CV grazie alla divisione Ford Performance

Cavalcando il trend positivo del settore SUV, l'americana Ford ha annunciato a Detroit, in tempo per l'estate, l'arrivo di una versione potenziata del suv Ford Edge ST che, oltre ad un restyling, eroga 340 CV su trazione integrale tramite un cambio automatico a 8 rapporti e sospensioni tarate alla sportiva.

Auto
Pubblicato il 6 febbraio 2018, alle ore 11:44

Mi piace
1
0

Al salone dell’auto di Detroit, l’americana Ford ha annunciato, in tempo per l’estate 2018, l’arrivo del nuovo suv Ford Edge ST, confortata dal fatto che, a fronte di un calo di vendite dell’1.1% rispetto al 2016, il settore dei suoi fuoristrada ha conosciuto un vero e proprio boom, con un + 2.9% sui dati precedenti.

Per questo motivo, la casa dell’ovale blu ha affidato alla divisione Ford Performance, per la prima volta, il compito di potenziare il suo suv di medie dimensioni (per gli americani, ovviamente), creandone la suddetta variante “Edge ST”. Quest’ultima, da un punto di vista estetico, ha un aspetto più grintoso e definito, seppur nei piccoli dettagli: a parte i paraurti ridisegnati, sul davanti abbiamo un cofano motore più evidente (come pure le minigonne laterali) ed una griglia più grande, fitta, e nera.

Ford Edge ST, ancora più grintoso, nel look e nella sostanza

Non mancano, ai lati, cerchi in lega sino a 21 pollici con, a richiesta, le pinze dei freni contrastate in rosso. Completano il retro, due terminali di scarico più grandi, rettangolari.

Oltre al restyling, la nuova Ford Edge ST è stata potenziata, ovviamente, anche nel motore V6 da 2,7 litri EcoBoost che, grazie ai due turbocompressori, guadagna 20 cavalli vapore e 40 Newton metri, rispetto al modello base, potendo trasmettere su strada – tramite un cambio automatico ad 8 rapporti (in luogo dei precedenti 6) – qualcosa come 335 cavalli vapore e 515 Newton metri.

La trazione è integrale ma la soddisfazione cresce con la “Sport Mode” che, oltre a permettere il controllo delle marce dal volante sfruttando le palette, accresce il rombo del motore allo scarico, ed offre una risposta più diretta all’innesto di marce e freni.

ford-edge-st

In ottica di sicurezza, le sospensioni più rigide e dinamiche – tarate con un feel più sportivo – e la possibilità di avvalersi di freni maggiorati offrono un maggior controllo in curva, nonostante la lunghezza di 4.81 metri.

Più sul versante tecnologico, non fanno sentire la loro mancanza le tecnologie di guida assistita, qui presenti grazie alla frenata automatica in caso di incidente (sì da evitare una seconda collisione), la velocità automatica adattiva per i viaggi in autostrada, con funzione stop&go utile per le ripartenze ai semafori, ed il coadiutore al volante per le manovre d’emergenza.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!