Iscriviti

Ford e Amazon si alleano per le consegne dei pacchi direttamente in auto

Ford sta collaborando con Amazon per realizzare un servizio di consegna dei pacchi direttamente nel bagagliaio: la soluzione così studiata farà sì che questi ultimi non rimangano esposti alle intemperie o finiscano preda di malintenzionati.

Auto
Pubblicato il 13 maggio 2019, alle ore 10:26

Mi piace
9
0
Ford e Amazon si alleano per le consegne dei pacchi direttamente in auto

Chi fa acquisti on-line, spesso si sarà trovato nell’esigenza di avere la certezza che la consegna possa andare a buon fine. Chi viaggia molto per lavoro, oppure passa la maggior parte del tempo fuori casa, può dunque sentire la necessità di disporre di un punto di riferimento dove concludere la spedizione in maniera sicura.

Amazon e Ford, da sempre molto attente alle esigenze dei loro utenti, hanno deciso di unire le forze, attivando un servizio di spedizione pacchi direttamente all’interno della vettura. Denominato Key by Amazon, questo tipo di consegna sarà resa disponibile su tutte le Ford prodotte a partire dal 2017, equipaggiate con FordPass Connect.

Stando a quanto anticipato, questo tipo di sistema funzionerà ovunque Amazon sia in grado di offrire il servizio. Per l’attivazione sarà necessario creare un profilo dopo aver scaricato l’applicazione FordPass. Il passo successivo sarà autorizzare la consegna in-car subito dopo aver collegato il proprio account ad Amazon Prime.

Come già in uso da molti corrieri, anche in questo caso l’utente potrà tenere sotto controllo l’esito della spedizione attraverso una serie di notifiche trasmesse sullo smartphone. Una volta raggiunta l’auto, il fattorino si farà sbloccare le serrature, depositando il pacco nel baule. Prima di procedere con la consegna successiva, il corriere si assicurerà che il veicolo sia stato correttamente bloccato. Avendo la possibilità di monitorare passo dopo passo la spedizione, il cliente avrà in qualsiasi momento la facoltà di bloccare l’accesso all’auto, avendo la certezza che non venga abbandonato al di fuori della porta di casa, soggetto a furti o esposto ad intemperie di vario genere.

Sulla base di quanto lasciato intendere dai dirigenti della casa dell’ovale blu, quello qui proposto non sarebbe l’unico dei servizi connessi che miglioreranno la vita quotidiana degli automobilisti. A Dearborn hanno intenzione di lanciare un servizio di lavaggio auto on-demand. In altre parole anziché recarsi all’autolavaggio, in futuro saranno le aziende che offrono questo servizio a raggiungere l’auto, bloccandone e sbloccandone l’apertura al fine di pulire la vettura anche all’interno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Ford cerca sempre di venire incontro alle esigenze dei propri utenti, ai quali offrire ogni genere di comodità. In una società sempre più frenetica dove si ha sempre meno tempo per fare tutto, ma dove non si vuole rinunciare a nulla, un servizio del genere renderà ancor più appetibile e popolare una piattaforma come Amazon, a tutto vantaggio anche della stessa Ford.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!