Iscriviti

L’ultima ipotesi del Maserati Suv compatto: ecco il render di Ascariss Design

Maserati Suv compatto: ecco il rendering di Ascariss Design che mostra come sarà il nuovo modello del Tridente.

Auto
Pubblicato il 5 febbraio 2018, alle ore 18:29

Mi piace
0
0
L’ultima ipotesi del Maserati Suv compatto: ecco il render di Ascariss Design

Nei prossimi mesi assisteremo all’immissione sul mercato di un nuovo Maserati Suv compatto. Si tratterà del secondo Suv nella storia della casa automobilistica del Tridente dopo l’ottimo esperimento della Maserati Levante. Quest’ultimo d’altro canto è un modello che fin dal principio si è contraddistinto per essere un vero e proprio successo commerciale. La Maserati  tenta adesso di fare il bis con un progetto che vedrà la luce nei prossimi anni.

Già alla fine del 2017 Reid Bigland, numero uno di Maserati e Alfa Romeo, aveva lasciato trapelare che il prossimo modello ad arricchire la gamma del Tridente sarebbe stato proprio un Suv. Al Salone dell’auto di Detroit 2018 il concetto è stato ribadito anche dal numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne. 

Ecco l’ipotesi del web sul Suv compatto di Maserati

Il nuovo Maserati Suv Compatto dunque entro il 2019 dovrebbe fare il suo debutto in via ufficiale. Naturalmente cresce la curiosità di sapere come sarà questo nuovo modello. Al momento nessuna informazione ufficiale è trapelata.

Il render di Ascariss Designdel Maserati Suv Compatto

Qualcuno tuttavia ipotizza che Fiat Chrysler per questa vettura abbia tutta l’intenzione di sfruttare la piattaforma modulare Giorgio, la stessa utilizzata per Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Nel frattempo dal Web è apparsa una nuova ipotesi stilistica a proposito di questo veicolo.

Ci riferiamo in particolare al rendering di Ascariss Design che ha tentato di illustrare come potrebbe essere l’aspetto esteriore del nuovo Maserati Suv compatto. Ovviamente il render è stato pensato ipotizzando che il veicolo in questione presenti i classici stilemi che il Tridente adotta nelle sue attuali vetture. L’ipotesi perciò risulta essere assai credibile. Solamente nei prossimi mesi usciranno notizie ufficiali al riguardo. Al momento rimaniamo infatti nell’ambito delle ipotesi e delle indiscrezioni.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!