Iscriviti

Ecco il pedale smart di Bosch per guidare in modo sicuro ed ecologico

Bosch ha appena annunciato la realizzazione del primo pedale smart dell'acceleratore, l'Active gas pedal, che permetterà di risparmiare il 7% del carburante e di venire avvisati, via vibrazione, di eventuali pericoli nel tratto di strada percorso.

Auto
Pubblicato il 26 gennaio 2016, alle ore 20:57

Mi piace
0
0
Ecco il pedale smart di Bosch per guidare in modo sicuro ed ecologico
Pubblicità

A volte, ammettiamolo, quando siamo alla guida, ci facciamo cogliere dal piacere del dare libero sfogo al veicolo che guidiamo: specie se la strada davanti a noi è dritta e libera da altri veicoli, magari in una fascia oraria poco frequentata, tendiamo a calare il piede sull’acceleratore ben volentieri. Correndo qualche pericolo di troppo e, inoltre, consumando parecchio carburante.

Grazie all’Active gas pedal, messo a punto recentemente dalla Bosch, in un futuro prossimo questi difetti “veniali” potrebbero sparire dal nostro modo di guidare che potrebbe abbracciare la filosofia della guida sicura e virtuosa

A spiegare il funzionamento dell’Active gas pedal, primo pedale smart dell’acceleratore, è stato – in un comunicato ufficiale – lo stesso Stefan Seiberth, presidente della Gasoline Systems, una divisione della Bosch GmbH. Secondo il dirigente della Bosch, il pedale Hi-Tech progettato permetterà di avere un feedback aptico, basato sulla vibrazione, che ci avvertirà quando sarà il momento di cambiar marcia.

Attualmente, il guidatore può contare solo sulla segnalazione fornita dalle piccole frecce abitualmente collocate sul cruscotto del veicolo: con il pedale “attivo” della Bosch, invece, sarà possibile essere avvertiti in modo più accurato sì da risparmiare qualcosa come il 7% del carburante (con relative, ridotte, emissioni di CO2).

Molto interessante, poi, è la capacità del pedale tecnologico in questione di interagire con i sistemi di guida assistita sempre più numerosi nelle auto di oggi: in contesti del genere, opportunamente attrezzati, il pedale smart della Bosch può ricavare informazioni dal navigatore e dalla videocamera in grado di riconoscere i segnali stradali ed avvertirci, con una vibrazione, nel caso si stia invadendo una corsia non nostra, o nell’eventualità che ci si stia avvicinando troppo velocemente ad una curva pericolosa. Se, poi, il pedale è connesso ad internet, via cloud, è anche possibile ricevere avvisi circa la presenza di veicoli contromano o circa il verificarsi di ingorghi nella parte di percorso nella quale ci troviamo in quel dato momento. 

Questi, ovviamente, sono solo alcuni dei possibili scenari d’uso dell’Active gas pedal della Bosh che, rendendo smart persino il pedale del nostro acceleratore, ci abituerà a stili di guida sempre più sicuri ed energeticamente virtuosi. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il pedale dell'acceleratore smart della Bosch è davvero una gran bella invenzione. Ultimamente si sta smartizzando un po' ogni settore dell'auto ma si ha l'impressione che si corra un po' troppo avanti: prima di arrivare alla guida autonoma, per esempio, è bene tener presente che ancora per molto tempo si guiderà in modalità manuale e, quindi, è necessario mettere in sicurezza anche quest'ultima. Rendere smart anche il pedale dell'acceleratore è una soluzione intelligente: dopo averci fatto un po' il piede, si acquisirà un'abitudine di guida certamente più virtuosa e sia il nostro passeggero che l'ambiente circostante non potranno che ringraziarci.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!