Iscriviti

Ecco come potrebbe essere la Apple Car del domani

Da mesi si parla della Apple Car che dovrebbe venir commercializzata entro la fine di questo decennio. In attesa di comunicazioni ufficiali, la rivista Motor Trend si è divertita ad immaginare la Apple Car del domani. Ecco come potrebbe essere.

Auto
Pubblicato il 15 aprile 2016, alle ore 12:09

Mi piace
0
0
Ecco come potrebbe essere la Apple Car del domani

Secondo molti rumors circolati in rete negli scorsi mesi, sembra proprio che Apple sia al lavoro su un suo modello di auto a guida autonoma ma, a tal riguardo, in quel di Cupertino, se ne stanno ben bene con le bocche cucite. Per questo motivo una rivista del settore auto ha deciso di invitare alcuni esperti di design a immaginare come sarà l’Apple Car che arriverà entro fine decennio.

Abbiamo visto, in passato, che Apple sta lavorando ad una sua auto altamente tecnologica. In particolare, nel Febbraio 2016 avevamo raccontato di un curioso episodio avvenuto a Sunnyvale, la cittadina vicina al quartier generale di Apple (Cupertino): un vicino lamentava il provenire di rumori assordanti, di motori, da un vicino complesso di proprietà della fantomatica “SixtyEight Research”. Secondo i soliti bene informati, tale azienda non sarebbe che una società di comodo dietro la quale Apple si trincererebbe per testare le innovazioni che, poi, saranno incluse in Project Titan, appunto la sua auto smart.

Che Apple, comunque, sia interessata al settore auto è confermato anche dalle dichiarazioni del geniale Elon Musk, Ceo di Tesla Motors, secondo le quali fare tablet è una cosa, fare le auto è altro (ovvero, ciascuno si occupi delle cose che sa fare meglio…).

Il problema, come dicevamo, è che Apple non ha mai confermato nulla a proposito di questo suo nuovo interesse applicativo. Per questo motivo, di recente, la rivista di settore, “Motor Trend” (http://goo.gl/2ScZ6H), ha chiesto agli esperti progettisti dell’ArtCenter College of Design di provare ad immaginare come sarà la Apple Car di fine decennio.

Dopo una serie di brainstorming, esperti e studenti di design hanno immaginato un’auto con un immenso parabrezza dovrebbe consentire, al pilota, di guidare avvalendosi della realtà aumentata: detto in altre parole, su tale parabrezza verrebbero proiettate info utili relative alla direzione da prendere, alla velocità di crociera, ai punti di interesse più vicini etc.

Altro dettagli ipotizzato sono delle grandi portiere “Falcon Wings”, ovvero ad ali di falco (come nel crossover Model X di Tesla), sì da consentire ai passeggeri di salire comodamente sia avanti che dietro. Ovviamente Siri avrebbe un gran ruolo in quest’auto: sarebbe una sorta di cyber autista pronto a portare i passeggeri in qualsiasi posto si desideri, soprattutto grazie ai comandi vocali ed alla sua intelligenza artificiale.

Non mancherebbero, infine, i sensori di vario genere ed una ricarica dell’auto, ovviamente elettrica, tramite un sistema ad induzione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sono proprio curioso di vedere come sarà questa Apple Car o iCar che dir si voglia visto che Apple, quando si è mossa in un ambito, è sempre riuscita ad innovarlo in maniera incredibile. Con l'iPhone ha creato gli smartphone ed affondato Blackberry, con l'iPad ha creato la moda della lettura digitale (ed Amazon ancora oggi ringrazia), con l'iPad Air ha creato il segmento degli ultrabook che, poi, è stato imitato più o meno da tutti. Sicuramente l'auto di Apple sarà ipercurata dal punto di vista del design e non esito a credere che avrà anche un'ottima esperienza utente. Vedremo!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!