Iscriviti

Dacia presenta la terza generazione della bestseller Sandero

Più curata e spaziosa, la terza serie della Sandero è stata realizzata sulla stessa piattaforma della Renault Clio. Oltre all’utilitaria, sono state rinnovate anche la versione rialzata Stepway e la quattro porte Logan.

Auto
Pubblicato il 7 ottobre 2020, alle ore 14:52

Mi piace
6
0
Dacia presenta la terza generazione della bestseller Sandero

Dopo il successo commerciale della seconda serie della Sandero, in casa Dacia hanno deciso di lanciare la terza generazione della regina delle utilitarie low cost. Più muscolosa e meno scontata in fatto di design, la bestseller del brand romeno è ora realizzata sul nuovo pianale CMF-B, lo stesso adottato dall’ultima serie della Renault Clio e dalla Captur.

Più lunga di un paio di centimetri rispetto al modello che andrà a sostituire, oltre ad essere stata sottoposta ad una cura stilistica che la rende più slanciata e filante, la nuova Sandero sfoggia anche degli interni più curati e accoglienti. Assicurando più spazio a passeggeri e bagagli, si è intervenuto a fondo anche sulle dotazioni tecnologiche di bordo, che si avvicinano ora agli standard proposti dalle rivali di pari segmento.

A tal proposito l’infotainment è stato strutturato su tre livelli di connettività: alla base troviamo il collegamento dello smartphone alla vettura, attuabile grazie all’app fornita della Casa che trasformerà il telefono in uno schermo di bordo (Media Control); con il Media Display si ha invece a disposizione un monitor touchscreen da 8” con bluetooth e compatibilità Apple CarPlay e Android Auto; con il Media Nav il tutto viene ulteriormente impreziosito con un navigatore e un sistema audio a sei altoparlanti.

Sotto al cofano, le motorizzazioni disponibili saranno tre, e tutte a tre cilindri. Si partirà dal 1.0 SCe aspirato da 65 Cv accoppiato al cambio manuale a 5 marce; chi ha necessità di più brio, potrà invece affidarsi al più potente 1.0 TCe turbo da 90 Cv, abbinato al cambio manuale a 6 marce o al cambio automatico a variazione continua. Quest’ultimo sarà disponibile anche nella variante Gpl, ma in questo caso sarà offerto solo con trasmissione manuale; a listino non figureranno invece motorizzazioni alimentate a gasolio.

Come comunicato da Mihai Bordeanu, Direttore Marketing Dacia, “con questa nuova generazione, Dacia rinnova tre modelli emblematici, ovvero un terzo della sua gamma e tutta la sua offerta del segmento B”. Con Sandero saranno infatti disponibili anche la versione rialzata Stepway e la quattro porte Logan. Prodotta in Romania e in Marocco, la fortunata compatta del gruppo Renault arriverà nelle concessionarie all’inizio del 2021 e avrà un prezzo in linea con quello del modello uscente.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - L’impressione è che rispetto al passato, con la terza serie della Sandero qualcosa sia cambiato. Se fino ad oggi l’auto era stata progettata per assecondare le richieste dei mercati emergenti, ora si è alzata l’asticella, presentando un modello che riduce le distanze rispetto alla migliore concorrenza. Il concetto è chiaro: l’approccio low cost non significa dover rinunciare a tutti i confort assicurati dai marchi più blasonati.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!