Iscriviti

Da Great Wall arriva la compatta ed economica citycar elettrica Ora R1

Great Wall, la più grande azienda automobilistica cinese, ha annunciato la commercializzazione della sua prima citycar elettrica, la Ora R1, in quattro varianti, con prezzi che - grazie agli incentivi statali - vanno da 7.600 a 10.000 euro chiavi in mano.

Auto
Pubblicato il 2 gennaio 2019, alle ore 19:08

Mi piace
9
0
Da Great Wall arriva la compatta ed economica citycar elettrica Ora R1

Allo scorso salone dell’auto di Pechino, la più grande azienda automobilistica di quel paese, la Great Wall, annunciò la nascita di una sua divisione, denominata “Ora”, dedicata alle auto elettriche, nella quale avrebbero a breve esordito due veicoli, tra cui una crossover, la iQ5, e una citycar compatta, la R1: quest’ultima è finalmente uscita dalla fase prototipale, e pronta a circolare su strada in seguito alla relativa commercializzazione.

Ora R1 è un’auto ecologica molto compatta (ma comunque spaziosa, ospitando 4 posti su due file), facile da parcheggiare, viste le sue dimensioni contenute (350 cm di lunghezza, 166 cm di larghezza, 156 cm di altezza), con un aspetto squadrato ma simpatico (gli spigoli sotto arrotondati) che ricorda la forfour della Smart.

Il frontale, tranne la griglietta posta dietro la targa, presenta una calandra minimale non forata tra i due gruppi ottici, rotondeggianti come gli speaker interni posti sulle portiere, le varie prese d’aria, ed i cluster analogici per la strumentazione (non manca, comunque, un display LCD con funzionalità di infotainment). 

Sotto il telaio, apparentemente leggero ma robusto, figura un unico, piccolo e silenzioso, motore elettrico, capace di una potenza di 35 kW, tradotti in più tradizionali 47 cavalli vapore, per una velocità massima limitata a 100 km/h, in linea con i crismi di un’auto a vocazione prettamente urbana. L’energia, invece, è stoccata in un pacco batteria da 33 kWh che, secondo il ciclo NEDC, può supportare il veicolo per un’autonomia di 310/312 km, quasi sicuramente coincidenti a 241 km reali. 

La commercializzazione della Ora R1 avverrà, in luogo delle concessionarie, in centri Ora Home, posti (secondo l’AD e vicepresidente di Great Wall, Ning Shuyong) nelle grandi città col ruolo di centri “d’esperienza“: per i prezzi, tenuto conto dei forti incentivi verso le auto elettriche varati da Pechino, si parla – per le quattro declinazioni della Ora R1 – di listini che vanno dai 7.600 ai 10.000 euro. Al momento, non è stata esclusa l’eventuale futura commercializzazione della presente citycar anche in Occidente, mercato al quale Great Wall si è detta comunque molto interessata. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Great Wall, in Cina, per rendere l'idea, è un po' come la Fiat di una volta in Italia: un colosso della motorizzazione nazionale di quel paese che, grosso modo, ha messo su strada la maggior parte delle famiglie cinesi. L'esperienza, quindi, non le manca, ed ora la riversa nell'ambito della propulsione ecologica, già ben supportata dal governo cinese a suon di incentivi: oggi, con questi ultimi, arriva una citycar, la Ora R1 che - anche nella variante più attrezzata - tocca appena i 10.000 euro. Capito Musk?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!