Iscriviti

Car sharing: Enjoy sbarca a Torino con le Fiat 500 rosse

Dopo che Milano ha aperto la strada e dopo che si sono aggiunte Roma e Firenze anche a Torino arriva il car sharing. 400 le Fiat 500 rosse disponibili a noleggio nel capoluogo piemontese

Auto
Pubblicato il 28 marzo 2015, alle ore 18:04

Mi piace
0
0
Car sharing: Enjoy sbarca a Torino con le Fiat 500 rosse

L’iniziativa del car sharing aperta a Milano è stata replicata a Roma e a Firenze, con un risultato più che positivo: in tutto si sono totalizzati  più di 250.000 iscritti e oltre 2,5 milioni di noleggi. E così adesso Enjoy sbarca a Torino grazie all’iniziativa Eni che, in collaborazione con Fiat e Trenitalia, ha raggiunto l’accordo.

In tutto gireranno in città 400 Fiat 500 rigorosamente rosse, e per i torinesi che faranno la loro brava iscrizione la sito Enjoy entro il 30 aprile 2015 scatta la promozione “Welcome Torino!”: in omaggio 15€ di noleggi gratuiti per poter provare il servizio nella propria città non appena sarà disponibile.

Naturalmente le regole che girano attorno al car sharing Enjoy a Torino sono uguali a quelle già in vigore in altre città: il che significa dunque iscrizione gratuita e completamente online e una customer experience. Al cliente sarà assicurata una visione dell’auto più vicina e la possibilità di prenotarla con l’app per smartphone (Android, iOS e Windows Phone) oppure attraverso il sito internet enjoy.eni.com. Altrimenti può sceglierne anche una libera lungo la strada e noleggiarla.

A Torino le auto potranno circolare nelle ZTL Centrale e Romana ma sarà invece vietato nelle ZTL trasporto pubblico, ZTL Valentino e ZTL pedonali. Inoltre, alla fine del periodo di noleggio potranno essere rilasciate sia in modalità “sosta” sia in qualsiasi parcheggio autorizzato dal Codice della Strada, incluse le aree a pagamento dove ci sono le strisce blu.

Oltre a questi, altri parcheggi sono previsti all’interno di alcune stazioni di servizio Eni che si trovano in zone strategiche della città e che sono ad alta densità automobilistica. E ancora, tutte le Fiat 500 che fanno parte dell’iniziativa intrapresa a Torino saranno omologate euro 6 e potranno trasportare fino ad un massimo di  quattro persone.

Per quanto riguarda le tariffe, il costo è di  25 centesimi al minuto in movimento per i primi 50 km. Dopo 50 km il costo diventa di 25 centesimi al km. Quando l’auto noleggiata è in sosta invece il costo è 10 centesimi al minuto. Il prezzo stabilito include assicurazione, manutenzione, carburante e parcheggio. Le Fiat 500 rosse attireranno l’attenzione e incrementeranno gli affari di questa comoda iniziativa.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!