Iscriviti

Cadillac Lyriq: ecco il futuro crossover elettrico di lusso iper autonomo

Dalla casa madre General Motors è arrivato l'annuncio relativo al Cadillac Lyriq, il crossover elettrico al 100%, ovviamente di lusso, la cui commercializzazione dovrebbe partire, a finalizzazione ultimata, negli autosaloni americani, a fine 2022.

Auto
Pubblicato il 7 agosto 2020, alle ore 11:09

Mi piace
7
0
Cadillac Lyriq: ecco il futuro crossover elettrico di lusso iper autonomo

Nelle scorse ore, l’americana General Motors ha presentato una versione, preliminare all’80% in quanto ancora in sviluppo, del suo atteso crossover elettrico di lusso Lyriq, non per nulla a marchio Cadillac, in predicato di palesarsi negli autosaloni d’oltreoceano prima che il 2022 batta gli ultimi rintocchi.

Onde minimizzare i consumi, la Cadillac Lyriq non eccede in vezzi, optando per un minimalismo dalle linee tese, con un tettuccio che degrada leggermente verso lo spoiler posteriore: grazie all’adozione dell’ultima piattaforma modulare della casa madre, mette a disposizione un ambiente spazioso e confortevole per i passeggeri, coccolati da un sistema di cancellazione dei rumori stradali, da un impianto audio a 19 speaker ottimizzati AKG (Harman/Samsung), e da un LED infotainment da 33 pollici, che visualizza anche i dati di percorrenza.

Il conducente, sollevato da non poche incombenze grazie al sistema Super Cruise per la guida semi-autonoma (i cui sensori sono celati dall’inedita griglia anteriore “Black Crystal”) ed a una sorta di parking pilot autonomo (remote parking), disporrà di un quadro comandi in veste di heads-up display, onde non sottrarre l’attenzione dovuta alla strada: dal punto di vista motoristico, Cadillac Lyriq sarà concepita in due varianti.

Quella base, a sola trazione posteriore, collocherà il motore elettrico sul retrotreno mentre, optando per quella ultra-top a elevate prestazioni, i motori elettrici saliranno a due, con conseguente supporto alla trazione integrale, anche in questo caso col beneficio di ampi cerchi in lega da 22 pollici

A livello energetico, il crossover elettrico Cadillac Lyric di General Motors adotterà una batteria Ultium che, in quanto di nuova generazione (con tecnologia NCMA), sarà più ecologica, usando più nichel e meno cobalto (grazie all’alluminio), a fronte di una capacità comunque pari a 100 kWh: l’autonomia, inferiore ai 7,288 km per kWh della Volkswagen e-Up, è stata stimata, nel corso di test interni, in oltre 480 km (300 miglia), con la possibilità, in caso di necessità, di operare un rabbocco casalingo a corrente alternata, dal caricatore integrato di Livello 2 (a 19 kW), ma anche di far ricorso alla più rapida tecnologia della corrente continua, tipica delle stazioni pubbliche, a oltre 150 kW.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Evidentemente, Cadillac era ancora un po' dietro per i lavori, tanto che, all'evento di presentazione programmato per l'inizio di Agosto, non si è sbottonata più di tanto: di sicuro, da qui ai prossimi 2 anni, ve ne sarà di che rendicontare. Quel che è certo è che l'auto non punterà solo sul lusso (il minimo visto il marchio), trattandosi di un veicolo con guida semi-autonoma, e a propulsione elettrica (molto più ecologica di tante altre).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!