Iscriviti

BMW Z4 M40i: arriva la nuova sportiva decappottabile

BMW mostra a tutti la nuova Z4 M40i. Si tratta di una sportiva con motore 6 cilindri in linea che eroga una potenza massima di 320 cv. La scheda tecnica è molto interessante.

Auto
Pubblicato il 25 agosto 2018, alle ore 13:36

Mi piace
3
0
BMW Z4 M40i: arriva la nuova sportiva decappottabile

La casa automobilistica premium di Monaco di Baviera ha presentato l’esclusiva BMW Z4 M40i First Edition a Pebble Beach. Con proporzioni dinamiche, design emozionale e sportività affascinante, la due posti open-top porterà il concetto di roadster classico nel mondo di oggi e di domani.

La limitata edizione speciale della roadster ispira non solo l’agilità, la precisione e le caratteristiche di guida dinamica tipiche dei modelli BMW M Performance, ma anche il design particolarmente sofisticato e le caratteristiche di equipaggiamento, compresa una carrozzeria in metallo Frozen Orange.

La nuova edizione della roadster ha celebrato la sua anteprima mondiale proprio nella stessa location che è servita come palcoscenico per la prima presentazione pubblica della BMW Concept Z4 nel 2017. Con il suo linguaggio di design purista, dinamico e progressivo, il concept ha presentato una visione di un’auto sportiva carismatica che, grazie al modello di produzione, diventa realtà. Basta un’occhiata alle proporzioni della nuova BMW Z4 che non lascia dubbi sul suo potenziale dinamico. La posizione di seduta centrale per il guidatore, il baricentro basso, la ripartizione del carico sull’assale 50:50 perfettamente bilanciata, i passaruota larghi e il passo compatto costituiscono i presupposti ideali per una guida piacevolmente agile e un intenso piacere di guida.

BMW Z4 M40i: scheda tecnica

La BMW Z4 M40i First Edition soddisfa queste aspettative in ogni aspetto grazie a un potente motore sei cilindri in linea da 340 CV e sospensioni sportive con ammortizzatori a controllo elettronico, sistema frenante M Sport e differenziale M Sport a controllo elettronico nella trasmissione dell’asse posteriore. L’automobile BMW M Performance impiega solo 4,6 secondi per accelerare da ferma a 100 km/h.

I fari allineati verticalmente, la griglia BMW con design a rete, il cofano che si estende come una macchina sportiva sopra le ruote, le prese d’aria sui passaruota anteriori e lo spoiler distintivo integrato nel cofano posteriore contribuiscono tutti al look caratteristico della nuova BMW Z4. Anche il design degli interni pone l’accento sulla sportività puristica della nuova sportiva cabrio. Lo stile del cockpit orientato verso il guidatore è sottolineato da linee dinamiche proiettate verso il futuro.

La verniciatura espressiva del corpo in metallo Frozen Orange è abbinata a una capote in tessuto antracite con effetto argento, tappi per specchietti esterni neri e cerchi in lega leggera da 19 pollici con design bicolore a due razze. L’interno del modello di edizione comprende il rivestimento in pelle nera Vernasca con cuciture decorative, sedili regolabili elettricamente con funzione di memoria, l’opzione luce ambientale e l’Harman Kardon Surround Sound System. I proiettori adattivi a LED con funzione matrix per gli abbaglianti, il BMW Head-Up Display sono stati presentati per la prima volta su una roadster e il BMW Live Cockpit Professional offre le ultime tecnologie di networking a sostegno dello stato avanzato del concept tradizionale a due posti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Un'auto davvero stupenda. Parliamo sempre di una BMW Z4 che, essendo anche una versione Motorsport, è un'auto dal carattere sportivo, che presenta anche l'eleganza di un'auto decappottabile. Un'auto dal gusto raffinato e rozzo allo stesso tempo. Possiamo definirla addirittura un'opera d'arte su ruote. Le auto bavaresi sono sempre eccelse, e sono rispettate in tutto il mondo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!