Iscriviti

AVATR 11: ufficiale il suv elettrico nato in collaborazione con Huawei

Nel corso di un evento tenutosi nelle scorse ore a Shangai, il CEO della business unit consumer di Huawei, Yu Chengdong, ha contribuito a presentare il primo suv elettrico smart della sua azienda, battezzato col nome di AVATR 11.

Auto
Pubblicato il 15 novembre 2021, alle ore 18:16

Mi piace
1
0
AVATR 11: ufficiale il suv elettrico nato in collaborazione con Huawei

Negli scorsi mesi, è corsa voce di una collaborazione in Cina tra Changan Automobile (che di recente ha reso noto d’aver esportato oltre 100mila veicoli quest’anno), Huawei (che fornirà supporto per la cabina di pilotaggio smart, l’energia elettrica, la guida autonoma e le tecnologie dedicate ai veicoli connessi/autonomi) e CATL: la partnership in questione, tradottasi nella start-up Avatr Technology (inizialmente Changan NIO), ha già dato uno dei suoi primi frutti, in attesa di altri 4 veicoli da sfoderare nei prossimi 5 anni, sostanziatosi in quel di Shangai nell’auto elettrica AVATR 11.

Molto vicina alla versione di produzione, AVATR 11, che sarà in vendita nel secondo trimestre del 2022, per poi esser spedita nel terzo trimestre dello stesso anno, è un suv elettrico di medie dimensioni, elegante nell’aspetto conferito allo chassis, redatto secondo un design slip-back: il nome, secondo quanto spiegato, si riferisce chiaramente al termine inglese “Avatar”, visto che con tale auto si intende permettere all’utente di “creare un altro sé in un mondo parallelo intelligente, (in modo da – ndr) godersi i viaggi e vivere liberamente“.

Il veicolo, con luci “molto riconoscibili“, presenta fari dalla forma sdoppiata: nascoste alla vista, operano la soluzione Huawei HI (Huawei Inside) dedicata alle auto intelligenti, e le più recenti tecnologie di elettrificazione concepite da CATL.

Non mancheranno, a disposizione della guida intelligente, 400 TOPS quando a capacità di calcolo, un’autonomia di oltre 700 km (secondo il ciclo NEDC), con una ricarica che avverrà rapidamente, a 200 kW.

In termini di performance, il dato fornito in sede di presentazione ha riguardato lo speed da 0, quindi da ferma, a 100 km/h, che la Avatr 11 dovrebbe riuscire ad eseguire in meno di 4 secondi. In occasione dell’annuncio, Avatr Technology ha rivelato che la prima unità del suv elettrico Avtr 11 è stata realizzata in quel di Ottobre, a Chongqing, ov’è stata allestita una linea di produzione intelligente ma anche flessibile, la cui capacità produttiva attuale è già di 350.000 veicoli all’anno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Huawei, a causa del ban USA, sta cercando di tenersi in vita con vari espedienti, diversificando al massimo i campi in cui è operativa, senza più privilegiare quello degli smartphone: ora arriva il coinvolgimento più che diretto nel settore delle auto con quella che potrebbe quasi esser considerata la sua prima vera auto smart ed eclettica.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

16 novembre 2021 - 03:20:17

Aggiornamento: guida intelligente via sistema operativo AOS, sistema operativo intelligente della cabina di pilotaggio HOS, sistema operativo di controllo intelligente del veicolo VOS.

0
Rispondi