Iscriviti

Una macchina procede a velocità troppo elevata. Ecco quello che succede

Una macchina procede ad altissima velocità. Un video ci mostra che cosa succede per indurlo a rallentare. Sareste favorevoli alla loro installazione anche nelle strade italiane?

Video Motori
Pubblicato il 10 settembre 2016, alle ore 10:42

Mi piace
0
0
Una macchina procede a velocità troppo elevata. Ecco quello che succede

Quando ci si mette in macchina e si percorre un percorso più o meno lungo è sempre importante attenersi alle regole del codice della strada non soltanto per la sicurezza degli altri ma anche per la propria.

Purtroppo, però, non tutti rispettano le regole e soprattutto i limiti di velocità. Purtroppo, infatti, sono sempre numerosissimi gli incidenti causati proprio dall’alta velocità. Un video ci mostra uno stratagemma davvero incredibile per indurre i conducenti a diminuire la velocità quando si trovano in macchina.

Si chiama Actibump ed è un sistema di rallentamento dei veicoli davvero rivoluzionario che è stato inventato in Svezia. Fu commissionato già nel 2009 dal comune di Linkoping, in Svezia, e la sua utilità fu ben chiara fin dalla prima installazione; per questo motivo è stato installato anche nella città di Malmo.

Si tratta di un sistema di sicurezza che induce in maniera efficace i conducenti di ogni macchina a diminuire la velocità. In realtà questo sistema di dossi si alza e si abbassa in relazione alla velocità dell’auto che sta per attraversarlo.

In questo modo, i conducenti di suv potenti, crossover dai motori ruggenti ma anche city car veloci e scattanti saranno intimiditi dalla classica “botta” e saranno costretti a rallentare, mentre i più rispettosi del codice della strada potranno proseguire la marcia senza sobbalzi e fastidiosi sballottamenti.

Questo dosso intelligente è, infatti, collegato ad un rilevatore di velocità installato sotto l’asfalto o a misuratori radar che identificano la velocità dell’auto che sta arrivando ed inviano un impulso elettrico al dosso che si aziona e fuori esce dal manto stradale.

Stando a quanto dichiarato dall’azienda che lo produce, l’Actibump ha ridotto del 95% i veicoli che infrangono il limite di velocità sul ponte Oresund, che unisce la Svezia e la Danimarca.

Altrettanto interessante sarà vedere un esperimento analogo messo a punto in Messico.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!