Iscriviti

Scavano nella neve e trovano un ragazzo rimasto sepolto: il miracolo dopo la valanga

Dopo la valanga, tutti avevano perso le speranze ma nonostante tutto continuavano a scavare fino ad assistere ad un vero e proprio miracolo: un ragazzo viene ritrovato sepolto dalla neve

Video incredibili
Pubblicato il 9 marzo 2018, alle ore 11:15

Mi piace
0
0
Scavano nella neve e trovano un ragazzo rimasto sepolto: il miracolo dopo la valanga

Durante la stagione invernale, sono tante le persone che amano trascorrere del tempo in alta montagna ed approfittare delle abbondanti nevicate per praticare degli sport invernali come lo sci o le discese in snowboard.

Esistono tante località che vivono proprio di questo turismo invernale, che mettono a disposizione degli appassionati degli impianti appositamente progettati per praticare questi sport e consentire il massimo divertimento in piena sicurezza.

C’è però chi preferisce andare alla ricerca di esperienze nuove e si avventura in luoghi non controllati che possono nascondere delle insidie spesso mortali. Lo sanno bene i ragazzi protagonisti di questa disavventura che hanno vissuto una delle esperienze più brutta della loro vita.

In questo video viene, infatti, mostrato il momento in cui alcuni soccorritori intervengono dopo la segnalazione di questi ragazzi che non riuscivano più a trovare il loro amico a seguito di una valanga avvenuta nei pressi di Lake Tahoe, in California.

Uno snowboarder, infatti, era rimasto coinvolto dall’enorme quantità di neve che si era staccata dal pendio è n’era rimasto sepolto. Dopo parecchi minuti, le preghiere dei ragazzi e dei soccorritori sono state avverate: nonostante sia rimasto sotto la neve per oltre sei minuti, infatti, il ragazzo è stato salvato e ne è uscito illeso.

Un vero e proprio miracolo che si spera servirà loro da insegnamento per le escursioni che decideranno di fare nel resto della loro vita.

Altrettanto interessante sarà vedere quello che fa un panda quando scopre la presenza di un intruso all’interno del suo recinto in uno zoo. Dopo un’abbondante nevicata, infatti, gli addetti della struttura hanno deciso di realizzare un pupazzo di neve per far compagnia all’animale.

La reazione dell’orsetto non potrà che commuovervi e farvi comprendere lo stato psicologico di questi animali rinchiusi forzatamente in queste aree ristrette e privi di ogni contatto con il loro mondo naturale.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!