Iscriviti

Fedez e il supermercato: “Minacciato di morte, vogliono togliermi mio figlio”

Il cantante, ha voluto denunciare gli hater che in questi giorni si sono scatenati contro di lui dopo la tanto discussa festa al supermercato.

Video incredibili
Pubblicato il 29 ottobre 2018, alle ore 11:07

Mi piace
0
0
Fedez e il supermercato: “Minacciato di morte, vogliono togliermi mio figlio”

Fedez, in questi giorni è finito nel mirino del web insieme a sua moglie Chiara Ferragni. Tutto questo perché la fashion blogger ha pensato di festeggiare il compleanno di suo marito in un supermercato, il Carrefour. Molti utenti, vedendo le varie Stories pubblicate dalla coppia e gli invitati al party, si sono scagliati contro accusandoli di sprecare cibo per divertimento.

Il rapper milanese, ha voluto denunciare quello che gli sta succedendo attraverso il suo profilo Instagram soprattutto perché sta ricevendo tantissime minacce di morte ma non solo, “addirittura alcune persone hanno contattato gli assistenti sociali per togliermi mio figlio. Altri invece hanno firmato petizioni per estromettermi da X Factor” ha spiegato Fedez nelle Instagram Stories.

Ad alimentare le critiche nei confronti della coppia social, è stato anche un video diffuso in cui Fedez e sua moglie sembrano mettersi d’accordo su come giustificare lo spreco del cibo dopo le critiche ricevute. I più attenti, hanno letto il labiale della coppia e Fedez avrebbe detto: ”Diciamo che diamo il cibo in beneficenza”.

Nei video-denuncia Fedez racconta che tutta questa vicenda lo ha destabilizzato, afferma che se giocare con il cibo sia una cosa sbagliata, dovrebbe essere sbagliata in tutti i contesti: “Su questa festa al supermercato si è scatenato un caso di stato. Eppure io in televisione ho visto vasche con cibo lanciato su persone, e gente che spacca angurie a pugni, ricevendo standing ovation e grandi risate”.

Il rapper ha poi aggiunto: “Non è mia volontà criticare queste trasmissioni, non me ne frega niente. Il messaggio che passa però è lo stesso. Mi chiedo allora perché esistano due pesi e due misure. Nei nostri confronti si è arrivati a livelli indicibili, e a questo punto non capisco il perché. Io continuo a rinnovare le mie scuse, so che stavamo lanciando un messaggio sbagliato, però non ho capito tutto questo accanimento”.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!