Iscriviti

California: aeroplano costretto ad effettuare un atterraggio d’emergenza su un’autostrada

Quello che è successo in California ha dell'incredibile: un aeroplano ha dovuto usare un'autostrada per un atterraggio d'emergenza. Sfiorata la tragedia

Video incredibili
Pubblicato il 22 ottobre 2018, alle ore 12:04

Mi piace
2
0
California: aeroplano costretto ad effettuare un atterraggio d’emergenza su un’autostrada

Quello che è successo in California è davvero assurdo: una situazione che avrebbe potuto avere un epilogo decisamente drammatico ma che si è concluso solo con tanta paura. Un piper, classico aereo da turismo, in seguito al rilevamento di un guasto, ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza.

L’unica chance che avevano per salvarsi era quella di atterrare in autostrada, nonostante fosse venerdì mattina ed il traffico nelle corsie ovest dell’interstatale 8 a El Cajon fosse sostenuto.

A bordo del velivolo vi erano due persone, il pilota di 25 anni ed un allievo di 36 anni: il piper era decollato per un volo di addestramento di breve durata ma già dopo 30 minuti dal decollo il pilota ha rilevato dei problemi al motore e li ha subito segnalati alla torre di controllo dell’aeroporto El Cajon in California.

Stando a quanto riferito dal pilota, l’elica del piper si sarebbe fermata mentre si trovavano a 800 metri di quota. A seguito dell’avaria il pilota ha deciso di effettuare un atterraggio di fortuna sull’autostrada. Travis Garrow, ufficiale della California Highway Patrol Officer, ha dichiarato: “Sapevano che non sarebbero arrivati in aeroporto, non avevano alternative”.

L’atterraggio è avvenuto senza grossi problemi, senza alcun ferito, ma il traffico è stato bloccato dalla California Highway Patrol per evitare incidenti in attesa di poter spostare il velivolo.

Alcuni automobilisti hanno ripreso la scena coi loro smartphone, ed hanno poi  postato foto e video sui social network. Un utente che ha assistito alla scena commenta il video postato su Facebook: “Un aereo ha appena atterrato davanti a me. Crazyyy”.

Nonostante tutto si sia concluso con tanta paura e nessun ferito o danno, la Federal Aviation Administration (FAA) ha poi comunicato di aver dovuto aprire un’inchiesta sull’accaduto.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!