Iscriviti

X Factor 2018: Lodo Guenzi, leader de "Lo Stato Sociale", sostituirà Asia Argento

Dopo lo scandalo che ha colpito Asia Argento, si sono alternate notizie quanto al ruolo di giudice nel programma X-Factor prossimo alla partenza. La produzione ha alla fine optato per un volto giovane, fresco e un po' irriverente: Lodo Guenzi.

Televisione
Pubblicato il 8 ottobre 2018, alle ore 11:20

Mi piace
16
0
X Factor 2018: Lodo Guenzi, leader de "Lo Stato Sociale", sostituirà Asia Argento

Il giovane Lodo Guenzi che con la sua band -Lo stato sociale- è arrivato secondo al Festival di Sanremo con “Una vita in vacanza”, affiancherà quindi Mara Maionchi, Manuel Agnelli e Fedez. Ora è ufficiale. Il 25 ottobre partirà l’edizione 2018 del popolare talent X-Factor, nell’ onda del ciclone quest’anno a causa delle spiacevoli vicende personali di uno dei suoi giudici : Asia Argento.

Dopo un lungo alternarsi di conferme e smentite, a sostituirla arriva Lodo Guenzi, leader de Lo stato sociale. Lodo si era già seduto al tavolo della giuria nella seconda puntata di audizioni di questa edizione di X Factor, nei panni di “quinto giudice”, ricevendo un caloroso applauso dal pubblico e apparendo perfettamente a suo agio in quel ruolo. 

Lodo Guenzi su Instagram ha scritto un bellissimo post in cui racconta che a sedici anni vide Morgan in tv rispondere a una ragazza che rifiutava un giudizio negativo sostenendo di saper cantare “vedi, tu canti meglio di Lou Reed… ma io preferisco Lou Reed” e che questo episodio lo fece appassionare alla musica.

Dice ancora che, a suo parere, X Factor è una strada molto veloce, molto pericolosa ma molto illuminata, attraversata da ragazzi che hanno grande talento e la P da neopatentati appesa al vetro e che ,pertanto, lui inizierà a lavorare da subito con la squadra ereditata da Asia Argento, con l’obiettivo di costruire un percorso musicale per ciascuno di loro e portarli il più in fondo possibile nella gara.

Con molta eleganza e riconoscenza, sostiene anche di credere che Asia sia stata bravissima e di aver ereditato una squadra splendida scelta da lei, e qualsiasi cosa succeda di buono rimarrà fondamentalmente merito suo.

Il front man de Lo stato sociale ricorda poi di aver scritto tre anni fa una canzone dal titolo “Nasci rockstar, muori giudice a un talent show” che era ed è uno dei suoi pezzi preferiti che però non ebbe molta fortuna ma che, forse, ora potrebbe essere rivalutato. 

Ma proprio in base a questo brano, il post di instagram è stato commentato con disappunto da molti fans che hanno riscontrato ipocrisia e incoerenza. Vedremo come andrà l’avventura di Guenzi e di tutto il programma perchè solo gli ascolti, come sempre, ne decreteranno il successo o l’insuccesso.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Maria Guerricchio

Maria Guerricchio - Credo che la mancanza di Asia si avvertirà e condivido il pensiero di un po' di incoerenza da parte del leader de Lo stato sociale ma, del resto, Fedez insegna....Tanto era rimasto impressionato dal cane della Ferragni col papillon di Vuitton che poi l'ha sposata!!!! Guenzi è stato carino nel suo riconoscimento ad Asia ed anche poi alla sua band che l' ha sostenuto.

Lascia un tuo commento
Commenti
Nicola Celentano
Nicola Celentano

11 ottobre 2018 - 16:51:51

premierà sicuramente ''una vecchia che balla'' :D

0
Rispondi