Iscriviti

Vieni da Me, Annalisa Minetti si commuove parlando dei suoi figli: "Fa male non poter vederli crescere"

Annalisa Minetti è stata ospite della puntata di ieri 8 novembre 2018 di Vieni da Me, il programma condotto da Caterina Balivo, dove ha parlato della sua infanzia ma soprattutto dei suoi figli. Ecco le sue parole.

Televisione
Pubblicato il 9 novembre 2018, alle ore 09:22

Mi piace
6
0
Vieni da Me, Annalisa Minetti si commuove parlando dei suoi figli: "Fa male non poter vederli crescere"

Nella puntata dell’8 novembre 2018 di Vieni da Me, il programma condotto da Caterina Balivo, la cantante Annalisa Minetti è stata ospite dove si è sottoposta ad un’interessante intervista della cassettiera, ovvero uno degli spazi più emozionali della trasmissione, dove si è lasciata andare principalmente ai ricordi legati alla sua infanzia.

“Quando ero piccola mi divertivo a imitare Lorella Cuccarini e a ballare nella mia stanza ‘La notte vola’. Ho fatto danza classica per 12 anni. Ho vissuto un’infanzia felice avendo vissuto in una famiglia che si è rivelata un insieme di gag improvvisate, come i Robinson. Oggi sono una mamma e credo che i figli abbiano troppi compiti. Preferirei lasciare il mio bambino fino alle 4 a scuola e vorrei più spazio per l’educazione motoria” ha infatti raccontato Annalisa dopo che Caterina Balivo ha estratto dalla cassettiera un piccolissimo body rosa.

La Minetti, che oltretutto è stata anche una concorrente di Miss Italia e un’atleta paralimpica, ha voluto toccare l’argomento malattia raccontando il momento in cui ha scoperto di non vedere bene. La cantante infatti ha svelato che a 18 anni il medico le ha chiesto se avesse mai visto le stesse e Annalisa infatti ha spiegato che le ammirava spesso ma le sfuggivano purtroppo i dettagli delle cose.

In tutta la sua vita non si era mai chiesta come vedessero gli altri e quando le hanno detto che, purtroppo aveva una malattia a causa della quale avrebbe perso la vista, a casa nessuno ne ha fatto un dramma tranne suo padre che non è riuscito a superare la cosa. Oggi, la cantante non si lamenta perchè fondamentalmente è felice e ha tutto ma Annalisa ha invece ammesso “Mi fa male non poter vedere crescere i miei figli, le loro trasformazioni” senza riuscire a trattenere una certa commozione.

La Minetti infatti a quarant’anni è mamma di Elena Francesca, nata nel 2018 e di Fabio, nato nel 2009 dall’unione con Gennaro Esposito e dopo aver ricordato i suoi figli non ha potuto fare a meno di parlare della sua esperienza come vincitrice di Sanremo nel 1998 con “Senza te o con te” svelando “Non conservo un disco della mia carriera. Comunque ora canto molto meglio, all’epoca ero troppo nasale” ha concluso Annalisa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Annalisa Minetti non si è mai buttata giù nonostante la sua malattia e ha sempre affrontato la sua vita a testa alta. Abbiamo potuto conoscerla come concorrente di Miss Italia e successivamente come vincitrice del Festival di Sanremo ma Annalisa è soprattutto una bravissima mamma. Purtroppo però è stata lei stessa ad ammettere che l'unica cosa che la spaventa è non poter vedere crescere i propri figli e le loro trasformazioni e credo che per una mamma deve essere un dolore molto forte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!