Iscriviti

Usa: il Jet Market dei Simpson apre i battenti anche nel mondo reale

Lo abbiamo sempre visto nella celebre sitcom dei Simpson, ora il negozio di Apu apre anche nel mondo reale a Myrtle Beach, nel Sud Carolina. Per chi ama il cartone sarà un must al quale dover dedicare almeno una capatina.

Televisione
Pubblicato il 17 settembre 2018, alle ore 17:41

Mi piace
12
0
Usa: il Jet Market dei Simpson apre i battenti anche nel mondo reale

Myrtle Beach è una rinomata meta vacanziera della Carolina del Sud. Situata sulla costa atlantica, è ricca di esclusivi campi da golf, oltre a diversi centri commerciali che si affacciano sulla spiaggia. Tra questi si è recentemente aggiunto uno davvero unico nel suo genere: stiamo parlando del primo Kwik-E-Mart, il Jet Market visto centinaia di volte nella celebre sitcom dei Simpson.

Ovviamente al suo interno non ci sarà l’indiano Apu ad accoglierci, ma potremo trovare vari gadget, souvenir e cimeli riconducibili alla serie creata da Matt Groening. Come era logico aspettarsi, non potranno mancare nemmeno i prodotti alimentari tanto cari a Bart e alle esigenze della sua famiglia.

Nel carrello si potrà inserire la Buzz Cola, la birra Duff e anche le ciambelle glassate di Lard Lad Donuts, le stesse per cui Homer perde letteralmente la testa. Sui coloratissimi scaffali si potrà scegliere di acquistare anche altri prodotti ipercalorici che non mancheranno di farci immedesimare in uno dei personaggi della serie. Ovviamente per quanto riguarda la freschezza dei prodotti, si spera che la realtà non sia del tutto aderente alla rappresentazione cinematografica: Apu non di rado vende a prezzi promozionali quelli che sono in realtà dei cibi già scaduti.

Allo stesso tempo gli avventori incroceranno le dita, sperando di non assistere ad uno dei classici furtarelli messi in atto dal bullo Patata, o ancor peggio di rimanere coinvolti in una delle rapine di uno spregiudicato avanzo di galera che risponde al nome di Serpe.

Gli ideatori del negozio hanno affermato che la pianificazione della location è durata ben quattro anni, ma alla fine la zona individuata si è rivelata perfetta. Per la realizzazione del centro commerciale nulla è stato lasciato al caso. Anche le pareti esterne ripropongono le immagini di alcuni dei personaggi che hanno decretato il successo dei Simpson: è questo il caso del teppistello Nelson, dell’occhialuto Milhouse che cerca di far colpo su Lisa, oppure del poco zelante commissario Winchester.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Il supermercato dei Simpson è una vera e propria leggenda, così come del resto lo è ogni oggetto della sitcom. Dopo essere stato riprodotto in scala dai Lego, negli Stati Uniti hanno ben pensato di mettere in piedi un supermercato vero e proprio. I clienti di sicuro non mancheranno, anche perché i prodotti offerti saranno un must che i cultori della serie non potranno certo farsi sfuggire.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!