Iscriviti

Temptation Island Vip, tra le tentatrici anche una maestra e scoppia la polemica: "Scelta di cattivo gusto"

Fa molto discutere la scelta della maestra Emma Dalla Benetta di partecipare al celebre dating show di Canale 5 "Temptation Island Vip" innescando così la rivolta del popolo del web.

Televisione
Pubblicato il 20 settembre 2018, alle ore 18:27

Mi piace
4
0
Temptation Island Vip, tra le tentatrici anche una maestra e scoppia la polemica: "Scelta di cattivo gusto"

Inizio con il botto per il dating show di Canale 5 “Temptation Island Vip” – condotto da una strepitosa Simona Ventura – che oltre a registrare un notevole successo in termini di ascolti, ha incassato anche le critiche e le polemiche per la presenza tra le tentatrice della giovane insegnante 29enne Emma Dalla Benetta

La partecipazione della ragazza nel celebre format televisivo ha suscitato molto sdegno ed irritazione, soprattutto da parte di alcuni componenti del  mondo degli insegnanti, che ritengono la sua partecipazione a “Temptation Island Vip” poco consono ed adatta al ruolo che abitualmente ricompre in aula. 

Il popolo del web contro Emma

A puntare il dito contro la giovane 29enne insegnante di Arzignano, in provincia di Vicenza, è anche la politica, in particolare l’assessore all’Istruzione della Regione Veneto, Elena Donazzan, che senza tanti giri di parole ha aspramente criticato la scelta di Emma Dalla Benetta di partecipare al programma con il ruolo di tentatrice.

Una critica molto pesante che trova le ragioni nel fatto che secondo l’assessore la scelta dell’insegnante-tentatrice getterebbe discredito nei confronti di tutti i componenti della categoria degli insegnanti. A tal proposito le parole dell’assessore: “Ci affanniamo in ogni occasione a ribadire che il ruolo dell’insegnante va rispettato” – per poi proseguire dcendo – “ma se una il discredito se lo getta autonomamente addosso, come in questo caso, non sta forse arrecando danno a tutta la categoria?“, questo il dubbio che si pone Donazzan.

Se sul web sono tante le persone che attaccano Emma per la sua presenza al reality, sono anche tanti i genitori che hanno preso le difese della maestra, definendola come una maestra “preparata, gentile, paziente, disponibile e infinitamente dolce con i bambini“. Sulla questione è intervenuta anche la diretta interessata che ha dichiarato di essere pronta ad un confronto sulla questione dichiarando: “Sono disponibile – si legge in un suo post – a un confronto maturo, rispettoso e intelligente sul tema“. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Premetto che ognuno è libero di fare quello che vuole a questo mondo, l'importante è il rispetto delle leggi e della morale. Non credo affatto che la maestra-tentarice porti discredito alla categoria, quanto invece lo facciano di più tutte quelle insegnanti che picchiano e molestano verbalmente i propri alunni, per non parlare poi dell'ignoranza che talvolta si riscontra in parte del mondo insegnanti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!