Iscriviti

Striscia la Notizia difende il Grande Fratello e grida al complotto contro Barbara D’Urso

Il tg satirico di Antonio Ricci, Striscia la Notizia, inverte la rotta e sembra difendere a spada tratta Barbara D'Urso e il suo Grande Fratello, insinuando il dubbio di un complotto alle sue spalle.

Televisione
Pubblicato il 16 maggio 2018, alle ore 17:55

Mi piace
6
0

Siamo ormai abituati a vedere Striscia la Notizia in prima linea a smascherare ogni illecito e qualsiasi cosa metta in dubbio la correttezza e la trasparenza dei vari reality show che fino ad ora sono andati in onda. Ma con il Grande Fratello sembra che abbiano invertito la rotta e stiano, in tutti i modi, cercando di riportare in auge la reputazione del programma.

E’ noto a molti come il tg satirico di Antonio Ricci abbia cercato, con una pignoleria certosina, di portare a galla la verità sul canna-gate de L’Isola dei Famosi, arrivando addirittura a isolare l’audio che avrebbe incastrato una volta per tutte Francesco Monte. Ebbene, ora, dopo che gli sponsor hanno voltato le spalle alla D’Urso, quelli di Striscia cercano di sostenerla scovando, a loro dire, il reale motivo di questa decisione, come direbbe la Carmelita nazionale, quantomeno bislacca.

La difesa d’ufficio di Striscia la Notizia per il Grande Fratello

La squadra di Ricci sostiene che tutto questo clamore dei brand che hanno deciso di abbandonare il reality e non accostare il loro nome a quello del Grande Fratello, altro non sarebbe che un complotto alle spalle della conduttrice. Rimarcano il fatto che gli sponsor abbiano preso questa drastica decisione molto in ritardo rispetto ai fatti di bullismo e violenza che, purtroppo, si sono verificati e si domandano: “Perché ci hanno messo tanto? Che si tratti di una strategia meditata a tavolino? Secondo una e-mail arrivata in redazione parecchi marchi, che hanno scatenato il parapiglia, sarebbero gestiti dalla stessa agenzia di marketing. Una coincidenza o una prova del complotto? Forse a qualcuno dà fastidio che il coatto Grande Fratello di Barbarona possa fare più ascolti del GfVip o dell’Isola dei Famosi (…). Sembra una trappola ordita ai danni della d’Urso. Più che il Grande Fratello, il Grande Tranello”.

Ma il web non apprezza questa sorta di giustificazione e spalma in internet tutto il dissenso per questa difesa d’ufficio: “Striscia è la trasmissione più imbarazzante della tv. Ha crocifisso Alessia Marcuzzi dandole dell’ubriacona e ora difendono la D’Urso” e ancora: “Che pena Striscia, mette sullo stesso piano una canna e il bullismo“.

Inoltre rimproverano al tg di Ricci di non aver usato il suo solito mordente per indagare su bestemmie, cellulari e la onnipresenza dei concorrenti squalificati in tutti i salotti della D’Urso, comportamento che non sembra rispecchiare tutto quel ribrezzo dimostrato verso certi atteggiamenti di bullismo.

Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Staremo a vedere se dopo questo malcontento su internet, Antonio Ricci deciderà di approfondire meglio le varie situazioni che non tornano al Grande Fratello. Barbara D'Urso viene difesa a spada tratta, quando invece altre sue colleghe sono state messe alla gogna per molto meno. Vediamo come reagirà a questo Striscia la Notizia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!