Iscriviti

"Storie Vere", Gina Lollobrigida: "Vi sembro matta?"

La popolare attrice italiana è stata intervistata nel corso della puntata del 31 maggio di "Storie Vere", in merito alla imminente perizia psichiatrica a cui dovrà sottoporsi, voluta dal figlio per dimostrare che è incapace di intendere e volere.

Televisione
Pubblicato il 2 giugno 2017, alle ore 19:16

Mi piace
8
0
"Storie Vere", Gina Lollobrigida: "Vi sembro matta?"

La popolare e amata attrice italiana Gina Lollobrigida fa registrare un’impennata di ascolti – circa il 24% di share – grazie all’intervista rilasciata al programma –  in onda ogni mattina, dal lunedì al venerdì su Rai 1 – “Storie Vere”, mandata in onda il 31 maggio scorso. A creare tanto interesse nei telespetttori è la richiesta di incapacità di intendere e volere fatta dal figlio dell’attrice contro la “Bersagliera”.

Il figlio di Gina Lollobrigida, Milko Skofic, unitamente a Javier Rigau – l’uomo che è stato riconosciuto dai trinunali spagnoli quale legittimo consorte dell’attrice italiana – hanno fatto causa ad Andrea Piazzolla – che da tutto fare è diventato manager dell’attrice – con la pesante accusa di circonvenzione di incapace.

Secondo l’accusa, infatti, Andrea Pezzolla avrebbe fatto breccia nel cuore dell’attrice, carpendone la fiducia, a tal punto da diventare amministratore di una società, che gestisce il consistente partimonio di Gina. Ma se la nomina ad amministratore non è certo un atto illecito, lo è invece l’allegra gestione che Andrea Pezzolla sembra abbia fatto, comprando, con i soldi dell’attrice, auto di lusso e regalandosi perfino delle costosissime vacanze da sogno.

Il giovane quasi trentenne romano rifiuta le accuse mossegli dal figlio e dal “legittimo” marito dell’attrice, dichiarando di essere pronto a difendersi nelle aule del tribunale. Nel corso di questa querelle è stato quindi necessario per il Tribunale di Roma ordinare una perizia psichiatrica sull’attrice, affinché si possa fugare ogni dubbio sulla sua lucidità.

Perizia a cui l’attrice – ha dichiarato nel corso della trasmissione di Eleonora Daniele “Storie Vere” – si sottoporrà, per mettere fine ad una vicenda molto dolorosa, aggiungendo anche se sia mai possibile che una persona che risponde puntualmente e in maniera appropriata alle domande poste dal giornalista, possa mai essere considerata una matta.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Secondo me sono talmente tanti gli interessi in gioco, che questa donna avrebbe bisogno solo di disfarsi del suo intero patrimonio, e solo a quel punto vorrei proprio vedere chi si ritroverebbe accanto. Parenti serpenti, titolava un famoso film di qualche anno fa, ma come sempre la realtà sembra superare la riproduzione cinematografica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!