Iscriviti

Presa Diretta, la gaffe di Luigi Di Maio diventa virale: "L’uomo è formato dal 90% d’acqua"

Nell'ultima intervista a Presa Diretta, l'Onorevole Luigi Di Maio interviene in difesa dell'acqua commettendo però una gaffe e scatenando il popolo del web.

Televisione
Pubblicato il 6 settembre 2018, alle ore 16:29

Mi piace
1
0
Presa Diretta, la gaffe di Luigi Di Maio diventa virale: "L’uomo è formato dal 90% d’acqua"

L’onorevole Luigi Di Maio alcuni giorni fa ha rilasciato un’intervista alla trasmissione Presa Diretta condotta da Riccardo Iacona su Rai 3. Il Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro in questa circostanza ha voluto parlare del problema delle reti idriche nel nostro paese.

Il capo del MoVimento 5 Stelle sta lottando da anni insieme al suo partito per tenere l’acqua pubblica in Italia. Anche in questa circostanza prende le stesse difese ma commettendo una gaffe: “L’obiettivo del ritorno all’acqua pubblica è anche un tema culturale del Paese, perché l’acqua è quello di cui noi siamo costituiti per oltre il 90%. L’acqua è un bene necessario per la sopravvivenza dell’individuo”.

La percentuale indicata dal capo partito del MoVimento 5 Stelle è di molto più alta della norma. Il corpo umano infatti è composto da circa il 60-70% di acqua. La gaffe ovviamente è diventata subito virale su Twitter e su altri social network e in molti con ironia hanno rivelato di “non essere meduse”, che è un animale composto da circa il 90% d’acqua.

In tanti hanno però attaccato anche duramente le parole dell’Onorevole Luigi Di Maio su Twitter: “Uno studia, si laurea, si specializza, lavora per una cifra irrisoria al mese, fa sacrifici, si fa una cultura per poi essere chiamato “radical chic” dal Ministro del Lavoro Di Maio che va in tv a dire che “il corpo umano è per il 90% acqua”, come un’anguria. Che Paese”.

In molti invece, per via della gaffe di Luigi Di Maio, hanno citato la canzone degli Afterhours. Manuel Agnelli, leader e voce del gruppo conosciuto anche per essere giudice a X-Factor, nella sua canzone con il nome “Pop” cantava questa strofa: “E’ facile andare senza guardarci in faccia, che al 90% anche noi siamo fatti d’acqua”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Luigi Di Maio verrà ricordato anche per le sue gaffe. L'ultima commessa è forse una di quelle più "clamorose" che verranno ricordate per molti anni. Una gaffe che forse veniva evitata dalla maggior parte delle persone poiché è una delle cose più conosciute al mondo. Ma alcuni errori possono capitare a tutti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!