Iscriviti

Pomeriggio Cinque: uomo prometteva la partecipazione al Grande Fratello Nip in cambio di denaro

Durante l'ultima puntata di Pomeriggio Cinque, si è parlato di una vicenda che ha colpito il Grande Fratello Nip: un agente infatti prometteva alle ragazze un posto nel cast in cambio di denaro.

Televisione
Pubblicato il 19 aprile 2018, alle ore 08:59

Mi piace
2
0
Pomeriggio Cinque: uomo prometteva la partecipazione al Grande Fratello Nip in cambio di denaro

Il Grande Fratello Nip viene colpito da uno scandalo. Durante l’ultima puntata di Pomeriggio Cinque, la conduttrice Barbara D’Urso ha invitato alcuni ragazzi che hanno accusato una agenzia di aver promesso a loro un post nel cast del reality show di Canale 5 in cambio di importante somme di denaro. Ovviamente, questa promessa non è stata per nulla mantenuta.

Questo metodo è del tutto illegale, poiché come sottolineato dalla Barbara D’Urso i provini per entrare nella casa più spiata d’Italia sono del tutto gratuiti. L’uomo tuttavia non è del tutto sconosciuto dalle autorità italiane, e grazie a questa sua attività, nel corso della sua “carriera” ha già guadagnato una somma che supera i 150 mila euro.

Gli autori di Pomeriggio Cinque, oltre ad aver ascoltato la versione dei ragazzi, ha voluto parlare anche con il presunto colpevole di questa situazione. Quindi, una giornalista della trasmissione di Canale 5 ha chiamato questo falso agente per dire la sua sulle ultime accuse nei suoi confronti.

Ovviamente, l’uomo si è totalmente giustificato per questa vicenda, dichiarando di non aver mai promesso di dare un posto sicuro all’interno della casa del Grande Fratello Nip. Non nega di aver preso alcune somme di denaro nei confronti di questi ragazzi. Tuttavia aggiunge che aveva detto a loro di fare solamente da agente, e non di farli entrare nel reality show di Canale 5.

La situazione non è ancora risolta, con i ragazzi che hanno momentaneamente denunciato la vicenda. La D’Urso comunque, che quest’anno conduce l’edizione del Grande Fratello Nip, ha voluto ricordare agli aspiranti concorrenti che i provini sono del tutto gratuiti e che non deve essere pagato nulla. Infatti solamente gli autori, dopo attente riflessioni, scelgono i concorrenti ideali.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Va bene dare la colpa al carnefice, ma credo che bisogna essere degli immaturi a credere in queste truffe che sono vecchie di anni. Va bene che si cerca di tutto per partecipare a un reality show che ti possa dare tanta visibilità, ma con un pò di intelligenza si capisce dove c'è puzza di marcio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!