Iscriviti

Pomeriggio Cinque, Enrico Montesano si sfoga dopo la profanazione della tomba della madre

Enrico Montesano ha voluto intervenire telefonicamente a "Pomeriggio Cinque", il programma di Barbara D'Urso, per raccontare quanto successo alla tomba della madre e per dare voce a tutte quelle persone anziane che si sono trovate nella stessa situazione.

Televisione
Pubblicato il 11 settembre 2018, alle ore 13:50

Mi piace
4
0
Pomeriggio Cinque, Enrico Montesano si sfoga dopo la profanazione della tomba della madre

Una notizia veramente terribile quella che da lunedì 10 settembre 2018 tutte le testate giornalistiche e i siti web stanno riportando in merito alla profanazione della tomba della mamma di Enrico Montesano. L’attore oggi ha voluto intervenire a Pomeriggio Cinque dove una Barbara D’Urso visibilmente emozionata ha voluto dare vicinanza e affetto all’amico.

Enrico ha voluto inizialmente esprimere tutto il suo dispiacere ma soprattutto il suo sgomento per quanto accaduto lasciandosi andare in un duro sfogo soprattutto perchè dalla tomba della madre hanno rubato alcuni oggetti non solo di valore economico ma soprattutto sentimentale. Montesano ha voluto in parte dare voce a tutti coloro i quali hanno vissuto una situazione simile sottolineando quanto sia diventato altresì difficile andare a visitare le tombe al cimitero soprattutto al Verano a Roma.

“Noi lo dobbiamo fare per tutte le persone anziane che vanno al cimitero e lo fanno col timore di essere scippate” ha infatti dichiarato “Questa è una violenza, non fisica, ma spirituale” ha chiosato l’attore comico che oltretutto è anche riuscito ad ironizzare su tale situazione nonostante la il furto subito. “Almeno nei cimiteri possiamo garantire ai cittadini italiani un po’ di sicurezza? È un luogo sacro!” ha altresì tuonato Enrico che punta il dito soprattutto su un servizio cimiteriale ormai dimenticato.

Inutile dire che il pubblico presente in trasmissione ha voluto far sentire la sua vicinanza alla famiglia di Enrico con un lunghissimo applauso soprattutto perchè l’attore ha voluto parlare per tutti i cittadini che stanno subendo questi terribili furti e non solo per lui e per sua moglie. Stando a quanto ha raccontato l’attore infatti la stessa ha spesse volte lamentato il fatto che non vi era nessuna vigilanza al di fuori del parcheggio del cimitero rispetto ad una volta che si poteva benissimo entrare senza chiudere addirittura la macchina.

Enrico ha voluto concludere con la speranza che quel libro tanto voluto dal padre e presente per anni sulla tomba della madre possa essere ritrovato ma soprattutto con la voglia da parte del Comune di Roma possa far chiarezza su tutti questi furti che negli ultimi anni stanno terrorizzando le persone che ogni giorno si recano a trovare i propri cari defunti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Purtroppo il discorso dei furti all'interno dei cimiteri non riguarda solamente la città di Roma ma a quanto sembra in tutte le città italiane si rischia di andare a trovare i propri cari e non trovare nulla. Si, perchè se ad Enrico Montesano si sono limitati a rubare un libro sulla tomba della madre, in alcune parti ad essere rubato è proprio il morto per il posto al cimitero.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!